VIDEO Presidio in comune delle educatrici dei nidi di Perugia. Il 6 luglio l’incontro con il sindaco

Lunedì lo sciopero delle lavoratrici con una adesione del 90%

0
366

PERUGIA – Continua la protesta delle educatrici degli asili nido del comune di Perugia. Lunedì pomeriggio, in concomitanza con lo sciopero convocato per la prima giornata degli asili estivi con un’adesione del 90%, le lavoratrici e i sindacati hanno organizzato un presidio davanti palazzo dei Priori per sollecitare il Comune a rispondere rispetto alle questioni alla base dello sciopero, ovvero le modifiche all’organizzazione del lavoro e la mancata assunzione di nuovo personale. Il sindaco Andrea Romizi, prima del question time in Comune, ha incontrato le lavoratrici all’ingresso di Palazzo dei Priori assicurando la convocazione di un incontro giovedì 6 luglio per ascoltare le loro rimostranze e rispondere a tutte le domande. Dopo l’incontro con il primo cittadino, le lavoratrici presenti hanno preso parte alla riunione del consiglio comunale. La video intervista a Patrizia Mancini di Fp Cgil ai microfoni di Umbria Radio