Verso Lecce – Perugia. Ancora problemi di organico

0
208
Foto Settonce

PERUGIA – La vittoria esaltante contro il Pescara è già dimenticata per Alessandro Nesta e il suo staff che anche questa settimana deve fare il conto con le defezioni prima di affrontare il lungo viaggio verso il Salento. La defezione più importante è quella di Cremonesi che non partirà per Lecce, mentre Bianco e Melchiorri seppur ancora non al meglio saranno tra i convocati. In mattinata, come annuncia lo stesso tecnico in conferenza stampa, anche Verre ha accusato qualche problema, ma si spera di recuperarlo in tempo utile per la gara di sabaro (diretta su Umbriaradio inblu dalle 14:50).

“Sono arrivati freddo e campi pesanti – esordisce il tecnico -, e si fatica a recuperare. Poi bisogna anche considerare il tipo di infortunio. Per quelli muscolari è necessario più tempo”.

Di certo in difesa sarà necessario cambiare: “Qualcuno deve scalare al centro per cui dovremmo variare sicuramente rispetto alla gara del Curi”. Probabile, in questo senso, lo spostamento di El Yamiq accanto a Gyomber con Falasco a sinistra e Ngawa di nuovo a destra. “Non sono tanto preoccupato per la difesa – precisa Nesta – quanto per il centrocampo e l’attacco dove abbiamo meno soluzioni”.

L’avversario, in serie positiva, è la squadra rivelazione del campionato ed è condotta da un grande amico del tecnico romano. “Ho visto Fabio (Liverani) pochi giorni fa, sta facendo molto bene da alcune stagioni. ha un percorso avviato. Il Lecce gioca bene soprattutto in attacco potando tanti giocatori in attacco. Rischiano ma per ora hanno i risultati dalla loro parte. Mi piace la loro idea di gioco”.

Possibile formazione: Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Ngawa, Gyomber, El Yamiq, Falasco; Kingsley, Bordin, Dragomir; Verre; Vido, Melchiorri

 

The following two tabs change content below.