Centrodestra unito anche in Umbria, a Perugia il flash mob di protesta

In contemporanea con Roma, a manifestare i tre segretari regionali di Lega, Fratelli d'Italia e Forza Italia

0
191
centrodestra umbria

PERUGIA – In contemporanea con la manifestazione di Roma, anche in Umbria le forze regionali di centrodestra hanno deciso di protestare contro il governo. Una protesta silenziosa, un flash mob a distanza di sicurezza per lanciare un segnale al premier Giuseppe Conte e al suo esecutivo.

La manifestazione In piazza della Repubblica a Perugia, nel giorno della Festa della Repubblica, si sono ritrovati i segretari regionali umbri di Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia – Virginio Caparvi, Franco Zaffini e Andrea Romizi -, senza simboli solo con cartelli e bandiere tricolori, nel pieno rispetto di tutte le misure di distanziamento e muniti di mascherine. “Si è trattato di una prova generale – spiegano in una nota i tre rappresentanti dei partiti di centrodestra – per quando ci ritroveremo a Roma per un evento nazionale unitario di massa – in programma il 4 luglio -, anche in questo caso in tutta sicurezza, per dare voce al dissenso di quei milioni di italiani delusi dal Governo Conte”. Il pagamento della cassa integrazione, le misure a sostegno di partite Iva, imprese e  famiglie, la gestione della fase della ripartenza, sono i punti al centro della contestazione. “A tutto questo – scrivono i tre segretari – si sommano le contraddizioni a cui stiamo assistendo sui temi fondamentali della giustizia e della scuola, solo per fare alcuni esempi. Gli italiani non ne possono più, è arrivato il momento di dire basta”.

The following two tabs change content below.