Ucsi, ad Assisi i tre giorni di formazione della scuola ‘Giancarlo Zizola’

L'approfondimento sulla tre giorni nella città di San Francesco durante la rassegna stampa di Umbria Radio. Ascolta i podcast

0
205
Nello Scavo e Roberto Vicaretti dialogano con Vania De Luca

ASSISI – Una vera e propria scuola di formazione per giovani giornalisti e comunicatori, improntata sui valori etici e deontologici che l’Unione cattolica della stampa italiana promuove fin dalla sua nascita, nel 1959. Dal 14 al 16 febbraio ad Assisi, si è tenuto l’appuntamento nazionale della scuola intitolata al vaticanista Giancarlo Zizola, con un convegno su “Verità e responsabilità nel giornalismo di oggi”. Tra i relatori Nello Scavo di Avvenire e Roberto Vicaretti di Rai News 24. Giornalisti sotto scorta per inchieste e reportage di denuncia.

I temi Alla scuola Ucsi si è parlato pure di “riconversione digitale”, con padre Francesco Occhetta e Federico Badaloni del gruppo Gedi. Alla tre giorni ha partecipato anche il presidente dell’Ordine dei giornalisti, Carlo Verna. La scuola di Assisi ha ospitato anche  esercitazioni pratiche in gruppo per simulare il lavoro redazionale e come trattare casi giornalistici di rilievo. L’associazione dei giornalisti cattolici, guidata dalla vaticanista Vania De Luca, si è messa in dialogo con i giovani per parlare anche del ruolo e delle caratteristiche che l’Ucsi potrà e dovrà avere proprio per coinvolgere gli aspiranti comunicatori.

L’approfondimento su Umbria Radio A seguito dell’incontro svolto ad Assisi, Umbria Radio ha ospitato durante la rassegna stampa di lunedì 17 e martedì 18 febbraio alcuni dei protagonisti dei tre giorni di formazione: Vania De Luca, presidente nazionale Ucsi e vaticanista di Rai News 24 e Maurizio Di Schino, segretario nazionale Ucsi, inviato speciale di Tv2000 e consigliere dell’Associazione stampa romana. Ascolta i podcast.

Podcast Rassegna stampa lunedì 17 febbraio ospite Vania De Luca

Podcast Rassegna stampa martedì 18 febbraio ospite Maurizio Di Schino