Torna anche quest’anno a Perugia la ‘Festa della Rete’

Dall'8 al 10 novembre, per la seconda volta consecutiva, il capoluogo umbro è pronto ad accogliere la manifestazione dedicata al mondo di Internet, tre giorni tra incontri, workshop ed altro ancora

0
145
Il logo dell'edizione 2019 della 'Festa della Rete'

PERUGIA- Connessi e sostenibili, è il tema scelto quest’anno dalla Festa della Rete l’evento dedicato al Mondo di internet, pronto nuovamente a darsi appuntamento a Perugia per la seconda volta consecutiva dall’8 al 10 novembre. Una tre giorni di incontri, spettacoli, dibattiti, workshop, che terminerà con la consegna degli Oscar del web ai personaggi più amati e scelti dal pubblico per le premiazioni dei Macchianera Internet Awards.

Giunta alla sua 13esima edizione, la più importante manifestazione dedicata alla Rete che riunisce sempre tutto ciò che in Italia gravita attorno alle community del web. Protagoniste naturalmente le star del web, quali Jody Cecchetto, Greta Menchi, Pinuccio, Signor Distruggere, Lercio, Maccio Capatonda, Sofia Viscardi, Marta Losito, Alice Venturi, Azael, Filippo Caccamo, fino alla satira politica con Le frasi di Osho. Non mancheranno anche personaggi della cultura, dello spettacolo e del giornalismo: sono attesi Luca Telese, David Parenzo, Pierluigi Pardo, Riccardo Cucchi, Selvaggia Lucarelli, Mauro Casciari, Willie Peyote, Gio Evan, padre Enzo Fortunato del Sacro Convento di Assisi. Come da segnalare, senz’altro, Chiara Galiazzo, protagonista di una delle ultime edizioni di X-Factor, che sarà in concerto venerdì 8 novembre alle ore 21.30 alla Sala dei Notari.

La premiazione dei vincitori dei Macchianera Internet Awards è prevista la sera di domenica 9 novembre con una cerimonia al Teatro Morlacchi alla quale parteciperanno anche gli organizzatori dell’evento Gianluca Neri, Gigi Mazzeschi, Claudia Alfonso, Matteo Grandi. A gareggiare, con oltre trecento candidature, sono un totale di trentuno categorie. Tra queste il miglior sito, personaggio dell’anno, personaggio rivelazione, miglior articolo o post, community, pagina Facebook, trasmissione TV e radio, creator-videomaker, foodblogger e travelblogger, hashtag, miglior tweeter ed instagrammer. Quest’anno, la lotta è più serrata che mai e, come sempre,  saranno proprio gli utenti del web, con le loro preferenze, a decretare i vincitori per ogni categoria dopo aver votato fino al 5 novembre.

Tutto il centro storico di Perugia, sarà coinvolto nella Festa della Rete in spazi come la Sala dei Notari, il Teatro Morlacchi, l’ex Borsa Merci, le Officine Fratti, l’Oratorio di Santa Cecilia, Palazzo Baldeschi. Luoghi dove, durante la tre giorni, si svolgeranno incontri e dibattiti su diversi argomenti. Dai temi d’attualità legati alla Rete (come l’odio e le bufale o fake news nel web), passando per il climate change, la protezione dei dati, i rapporti dei social con la spiritualità e con le Ong, la sicurezza informatica, l’intelligenza artificiale, il coming out online contro le discriminazioni, fino alla professione di influencer.

The following two tabs change content below.