Torna ad Assisi ‘Con il Cuore, nel nome di Francesco’

La maratona di solidarietà dei frati del Sacro Convento, condotta da Carlo Conti sarà trasmessa in diretta su Rai1, il prossimo 9 giugno. Ospite principale della serata, Gianni Morandi

0
227

ASSISI- Sarà Gianni Morandi l’ospite principale di Con il Cuore, nel nome di Francesco la maratona di solidarietà dei frati del Sacro Convento di Assisi per i poveri del nostro Paese, che andrà in onda martedì 9 giugno alle 20.35 su Rai1. Quest’anno verranno aiutate le mense francescane in Italia (in particolare, quelle di Assisi, Bologna e Milano) e le famiglie colpite economicamente dal Corona Virus. Carlo Conti condurrà, in diretta dal sagrato della Basilica Superiore di San Francesco d’Assisi, l’evento benefico che da diciotto anni aiuta e sostiene chi soffre e chi si trova in difficoltà. Una serata unica che unisce musica, cultura e spiritualità, vedrà la partecipazione di artisti della musica italiana e testimoni di solidarietà e fraternità e verrà trasmesso in simulcast su Rai Radio1. Il programma andrà in onda in replica domenica 5 luglio alle 16 sempre su Rai 1.

Secondo le ultime rilevazioni Istat, sono un milione e 800mila le famiglie che, In Italia, vivono in povertà assoluta. L’emergenza sanitaria dovuta al Corona Virus sta causando un importante incremento dei poveri costretti a rivolgersi ai centri di ascolto e ai servizi di accoglienza. Un grande progetto voluto dai frati della Basilica di San Francesco dedicato agli italiani in difficoltà, specialmente a seguito dell’emergenza pandemica che ha reso i poveri più poveri togliendo la speranza a coloro che già non avevano nulla o quasi. Famiglie con bambini piccoli, anziani e persone sole o malate sono coloro che stanno pagando il prezzo più alto: sono i nostri vicini, i nostri conoscenti. Per questo non abbiamo voluto perdere questa occasione per aiutarli Con il cuore.

“Sono migliaia le lettere, di persone in difficoltà, che giungono alla nostra redazione. Chiedono aiuto perché non riescono ad affrontare il drammatico momento economico sociale dovuto al Corona Virus. C’è chi con 500 euro e due figli è con l’acqua alla gola. C’è chi non ce la fa a pagare l’affitto. C’è chi si vergogna di essere povero -ha dichiarato il direttore della rivista San Francesco, padre Enzo Fortunato- Ci scrivono o chiamano al telefono del convento sfogandosi e implorando aiuto. È il cuore dell’Italia. È questo il tono disperato di chi si affida a san Francesco, patrono della nostra Nazione, e che necessita del nostro e vostro aiuto”.

Sarà possibile sostenere la campagna di solidarietà dei frati Con il Cuore, nel nome di Francesco con SMS e chiamate da rete fissa al 45515 fino al 15 luglio. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ciascun SMS inviato da cellulare Wind Tre, TIM, Vodafone, Iliad, PosteMobile, CoopVoce, Tiscali; sarà di 5 euro al 45515 per ciascuna chiamata da rete fissa TWT, Convergenze, PosteMobile; e 5/10 euro da rete fissa TIM, Vodafone, Wind Tre, Fastweb, TiscaliSarà possibile anche chiamare il numero verde 800.386.386 dove si potrà ricevere l’immaginetta con la preghiera semplice di San Francesco.

L’iniziativa è promossa dal Sacro Convento di Assisi e dall’Istituto per il Credito Sportivo. Alla sua realizzazione hanno contribuito TIM e Regione Umbria. La produzione del programma “Con il Cuore, nel nome di Francesco” è affidata alla Rai con il patrocinio di Provincia di Perugia e Comune di Assisi.

Per maggiori informazioni e per sostenere i progetti visita il sito www.conilcuore.info.

 

The following two tabs change content below.