A Spello la mostra ‘Rinascenze…Tra realtà e immaginario’

Fino al 2 settembre, presso gli spazi di Villa Fidelia, la collettiva di arte contemporanea organizzata dall'Associazione culturale 'La Casa degli Artisti' di Perugia curata da Fabrizio Fabbroni

0
542
L'ingresso di Villa Fidelia di Spello, sede della mostra 'Rinascenze... Tra realtà e immaginario'

SPELLO (PG)- Ha aperto i battenti nel pomeriggio di sabato 4 agosto presso gli spazi espositivi di Villa Fidelia, la mostra collettiva di arte contemporanea Rinascenze… Tra realtà e immaginario. Fino al prossimo 2 settembre, ventotto tra pittori e scultori provenienti da diverse regioni di Italia e dall’estero saranno protagonisti del percorso ospitato in una delle residenze storiche più belle dell’Umbria, curato da Fabrizio Fabbroni.

Organizzata dall’Associazione culturale La Casa degli Artisti di Perugia, con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia, del Comune di Spello e dell’Accademia di Belle Arti di Perugia, Rinascenze… Tra realtà e immaginario ospita anche alcuni artisti provenienti dall’Associazione Russia in Umbria.

Presenti all’inaugurazione, assieme al curatore, e artista egli stesso, Fabrizio Fabbroni, la consigliera della Provincia di Perugia (proprietaria dell’immobile di Villa Fidelia) Erika Borghesi, e il sindaco di Spello Moreno Landrini.

Rinascenze -ha spiegato Fabbroni– è un titolo che apre alla speranza di un ritorno al fulgore nell’arte come fu il Medioevo, radice del Rinascimento; da qui, il senso del progetto che ha dato origine all’idea dell’intera esposizione”.

“Questa mostra -ha sottolineato, invece, il sindaco Landrini- inserita all’interno del ricco calendario degli eventi estivi Incontri per le Strade, rappresenta per il nostro comune come una sorta di coronamento per una prima parte dell’anno che ha visto l’importante apertura della Villa dei Mosaici, il sito archelogico più visitato in Umbria nei primi sei mesi del 2018. Speriamo che la mostra che oggi inauguriamo, sia un ulteriore importante tassello affinchè Villa Fidelia diventi un luogo d’arte e di cultura a ciclo continuo; progetto -ha concluso il primo cittadino di Spello– al quale al momento stiamo lavorando”.

Nel corso di Rinascenze… Tra realtà e immaginario sono previsti anche eventi collaterali, come un workshop di Ceramica Raku e un laboratorio di degustazione Experience Tea.

Tra questi anche, la presentazione delle novità della collana Quaderni della Bertoni editore, in programma domenica 12 agosto alle ore 17.30. Saranno presenti gli autori Catia Rogari, Eleonora Federici, Simonetta De Simoni, Vincenzo Agostini.

 

The following two tabs change content below.