Sisma, la presidente Marini a Umbria Radio: “Sconcertata dalla decisione del Governo” (AUDIO)

La governatrice: "Scelta che di fatto porterà a un blocco istituzionale di alcuni mesi della ricostruzione post sisma"

0
1762
La presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini

PERUGIA –  Sulla scelta del Governo la presidente della Regione Catiuscia Marini intervistata da Umbria Radio attacca: “Dopo quattro mesi dall’insediamento di questo Governo, il premier Giuseppe Conte non ci ha ricevuto per parlare di sisma. Questa decisione di fatto porterà per alcuni mesi alla paralisi dell’attività istituzionale di ricostruzione post sisma. Già la gestione di un sisma – continua Marini – è materia complessa che richiede sacrificio, responsabilità, senso delle istituzioni e cooperazione nell’interesse dei cittadini, ora producono definitivamente il caos: siamo all’impazzimento dei rapporti. A Genova – conclude – dicono che deve fare tutto il sindaco, nelle aree del sisma tutto Palazzo Chigi. Sapete perché? Il sindaco di Genova è di centrodestra, i presidenti delle quattro regioni sono del Pd. Ma lo sanno che chi governa lo fa in nome di tutti i cittadini e lo sanno che qui in Umbria abbiamo lavorato sempre con spirito di unità e cooperazione?”.

ASCOLTA L’INTERVISTA ALLA PRESIDENTE DELLA REGIONE MARINI

The following two tabs change content below.