‘Ricordando Giovanni. Palermo chiama… Perugia risponde’

Un incontro in streaming, in occasione della 'Giornata Nazionale della Legalità' organizzato dal Comune di Perugia. Tra gli ospiti, il Procuratore Generale della Repubblica Fausto Cardella

0
245
La locandina di Ricordando Giovanni. Palermo chiama... Perugia risponde

PERUGIA- Ricordando Giovanni. Palermo chiama… Perugia risponde, è il titolo dell’incontro in streaming a cura dell’Associazione Clizia promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Perugia, organizzato in occasione della Giornata Nazionale della Legalità.

Così, l’amministrazione comunale del capoluogo umbro, aderisce all’appuntamento in ricordo di tutte le vittime delle mafie, promosso il 23 maggio anniversario della Strage di Capaci in cui persero la vita Giovanni Falcone, sua moglie Francesca Morvillo e gli uomini della sua scorta. Una ricorrenza che, nonostante l’emergenza sanitaria da Corona Virus  abbia travolto le nostre abitudini e cancellato gli appuntamenti in cui testimoniamo uniti il nostro impegno, non può passare sotto silenzio. Per questo, anche il Comune di Perugia aderisce all’invito rivolto da Maria Falcone, Presidente della Fondazione intitolata a suo fratello Giovanni, ed accolto da Anci Umbria di esporre dalla propria sede di Palazzo dei Priori, un lenzuolo bianco in ricordo delle vittime ed osservare un minuto di silenzio alle 17.57, ora della Strage di Capaci, con il sindaco Andrea Romizi che indosserà la fascia tricolore, simbolo dell’unità nazionale e dei nostri valori costituzionali.

“Una giornata, che quest’anno assume un valore particolare -spiega in una nota dell’Anci, firmata dal Presidente nazionale Antonio Decaro- perchè verrà dedicata a tutti coloro che, in questi mesi, si sono prodigati, con abnegazione e grande senso del dovere, nella difficile gestione dell’emergenza sanitaria. Il collegamento ideale tra il sacrificio delle donne e degli uomini, che per servire lo Stato hanno perso la vita per mano mafiosa con il coraggio e l’impegno dei tantissimi operatori della sanità,  e di tutti coloro che sono stati in prima linea sia nel soccorso e nella cura, sia nel contrasto e  nel contenimento della pandemia, è il modo migliore per non dimenticare l’eredità morale che ci ha lasciato Giovanni Falcone”.

Oltre a questo, realizzerà, come dicevamo, l’iniziativa Ricordando Giovanni. Palermo chiama… Perugia risponde, alla quale parteciperanno Annamaria Romano, Presidente Associazione Clizia; Paolo Borrometi, Vice-Direttore AGI Italia; Leonardo Varasano, Assessore alla Cultura Comune di Perugia; Fausto Cardella, Procuratore Generale della Repubblica; Claudio Sgaraglia, Prefetto di Perugia. L’incontro, potrà essere seguito in diretta streaming collegandosi al Portale del Comune di Perugia, sezione Turismo e Cultura oppure attraverso il canale YouTube dell’Assessorato alla Cultura, a partire dalle ore 12.

The following two tabs change content below.