A Perugia la I edizione del progetto ‘Open Art Week’

Dal 29 settembre al 7 ottobre nel capoluogo umbro, e dal 13 al 21 ottobre a Tunisi, due settimane dedicate all'arte contemporanea indipendente, in un progetto ideato dall'Associazione Rea

0
990
La Compagnia di danza 'Inn Progress', uno dei soggetti coinvolti nel progetto 'Open Art Week'

PERUGIA- Due settimane dedicate all’arte contemporanea indipendente, internazionale e itinerante, che si articolerà dal 29 settembre al 7 ottobre a Perugia e dal 13 al 21 ottobre a Tunisi. Tutto questo, nella prima edizione di Open Art Week il progetto multidisciplinare diffuso ideato e organizzato dall’Associazione Rea, che si svilupperà in oltre trenta spazi come teatri, cinema, centri d’arte visuale, biblioteche.

La rassegna, è stata presentata nel corso di una conferenza stampa svoltasi presso la Sala Rossa di Palazzo dei Priori dalla responsabile e direttrice artistica Gaia Toschi alla presenza dell’assessore al Marketing territoriale del Comune di Perugia Michele Fioroni, dell’assessore alla Cultura della Regione Umbria Fernanda CecchiniGiacomo Caldarelli del Postmodernissimo, in rappresentanza degli spazi d’arte e cultura di Perugia coinvolti, e Afshin Varjavandi dell’Inn Progress Collective, in rappresentanza degli artisti italiani invitati a Tunisi.

Un ricco cartellone, tra mostre, film, spettacoli di danza e teatro, fotografia, concerti, incontri con artisti e molto altro, per un festival itinerante nel Mondo, che ogni anno, integrerà un nuovo paese. Grazie alla partecipazione di quaratanove artisti internazionali, che collaboreranno attraverso residenze, produzioni artistiche, installazioni e talk, Open Art Week sarà anche un festival inclusivo, un progetto di scambio creativo tra paesi, città e individui in continua espansione.

Ad aprire l’Open Art Week a Perugia sarà nella mattina di sabato 29 settembre presso il Centro diurno Fuori Porta una tavola rotonda sul tema Cinema nel Mediterraneo, che vedrà la partecipazione dei registi tunisini Hamza Ouni, Ala Eddine Slim, Kais Zaied (in collaborazione con il PerSoPerugia Social Film Festival).

Open Art Week è ideato e organizzato dall’Associazione Rea in partenariato con L’Art Vivant e in collaborazione con La Maison de L’Image, con il patrocinio del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (attraverso il Programma Italia Culture Mediterraneo), il patrocinio e il sostegno dell’Ambasciata di Tunisia in Italia, dell’Ambasciata d’Italia a Tunisi, dell’Istituto Italiano di Cultura, della Regione Umbria, del Comune di Perugia, del Teatro Stabile dell’Umbria, e la collaborazione dell’Università per Stranieri di Perugia, dell’Adisu, dell’Istituto di Mediazione Linguistica.

Per informazioni, è possibile consultare il sito www.openartweek.com.

The following two tabs change content below.