Primarie Pd, la governatrice Marini: ora riconquistiamo i giovani

E augura buon lavoro a Zingaretti

0
70
La governatrice Catiuscia Marini

PERUGIA – “Ora dobbiamo conquistare i più giovani e quei cittadini che pur insoddisfatti di questo Governo vedono nella Lega l’alternativa”: così la presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini il giorno dopo l’elezione di Nicola Zingaretti a segretario del Partito democratico. Per la governatrice “c’è consapevolezza che senza il Pd non c’è centrosinistra né alternativa al Governo e alla Lega”. “Avremo subito due appuntamenti decisivi – ha scritto Marini su Facebook – quali le europee e le elezioni amministrative, avremo bisogno di progetti e persone, di fiducia, di innovazione. Nicola Zingaretti ha rassicurato gli iscritti e gli elettori, in particolare quelli della nostra storia di sinistra e centrosinistra. Io sono nel Pd perché credo ad un partito riformista, progressista e di governo, più propenso ad innovare che prediligere l’ identità ideologica di appartenenza”. “Ho sempre rispettato – ha sottolineato ancora Marini – i congressi, i risultati delle primarie e sostenuto i segretari democraticamente eletti. Lo farò ancora, guardando al futuro senza denigrare quello che abbiamo fin qui fatto. Buon lavoro al segretario Zingaretti”.