Perugia, imbrattata la vetrata della nuova sede della Lega. Salvini: “Penosi”

Nel giorno dell'inaugurazione, alla presenza di Matteo Salvini, è comparsa una scritta sulla sede del partito in via Martiri dei Lager

0
154
perugia sede lega
La scritta sulla vetrata della nuova sede in via Martiri dei Lager

PERUGIA – È stata imbrattata nella notte, con una scritta sulla vetrata, la nuova sede di Perugia della Lega, in via Martiri dei Lager, che proprio venerdì viene inaugurata dal segretario nazionale del partito Matteo Salvini. “I soliti democratici di sinistra hanno pensato bene di imbrattare la sede della Lega nel giorno dell’inaugurazione – ha sottolineato Virginio Caparvi, segretario regionale del partito, che aggiunge: “Non ci spaventano questi tentativi beceri di intimorirci. Matteo Salvini verrà a inaugurare un presidio di legalità su cui avevamo preso un impegno in campagna elettorale. È un impegno che stiamo mantenendo e siamo orgogliosi di questo”. “Esprimo totale solidarietà a Matteo Salvini e tutti gli iscritti alla Lega” il commento del consigliere regionale leghista Daniele Nicchi. “Le forze dell’ordine – aggiunge – stanno facendo le necessarie operazioni per assicurare alla giustizia persone che non meritano neppure tale appellativo, per un gesto di violenza e di provocazione senza uguali nella civilissima Perugia”.

Il commento di Salvini “Penosi – scrive Matteo Salvini dalla sua pagina Facebook, commentando l’episodio – A odio e rancore di chi non accetta idee diverse dalle sue risponderemo con sorrisi, speranza e Futuro”.

A denunciare l’episodio, attraverso un post su Facebook, è Manuela Puletti, nuova coordinatrice provinciale del Carroccio