Perugia, ruba un telefono cellullare e polizia lo arresta

Ragazza avvicinata all' uscita di un supermercato con la scusa di una sigaretta

0
152
PERUGIA –  Un tunisino di 31 anni è stato arrestato a Perugia dalla squadra volante della questura dopo avere sottratto il telefono cellulare a una ragazza avvicinata all’uscita da un supermercato con la scusa di chiederle una sigaretta. E’ accusato di furto con destrezza. L’uomo è stato rintracciato poco dopo dagli agenti che hanno recuperato e restituito il telefono alla proprietaria. Il tunisino deve rispondere anche di ricettazione perché – riferisce la Questura – nel suo zaino sono state recuperate una carta di credito e un navigatore satellitare del quale non ha saputo dare spiegazioni. In seguito alla convalida dell’arresto per furto con destrezza per il tunisino è stata disposta la custodia in carcere.