Perugia – Pescara . Le “radiopagelle” dei Grifoni

0
150
Foto Settonce

PERUGIA – Al termine dei novanta minuti tra Perugia e Pescara, conclusi con la vittoria dei biancorossi che la spuntano per 2 a 1, ecco le valutazioni della redazione di Umbriaradio inblu sulla prestazione dei biancorossi.

Gabriel – 6 Impietrito sul goal dalla distanza di Melegoni, non brilla per sicurezza ma esce indenne dal finale concitato

El Yamiq – 6,5 Prestazione sicura e di temperamento sulla fascia destra. Non soffre più di tanto la velocità di Crecco. Una certezza quando viene chiamato in causa

Ngawa – 6 Soffre e combatte sulla sua fascia non sempre impeccabilmente ma con grande tenacia

Gyomber – 6,5 Chiude e controlla, corona una bella prestazione con il goal vittoria. In crescita

Cremonesi – 6,5 Impeccabile, sicuro, autorevole: una certezza

Kingsley – 7 Solo il goal manca a coronare indomite e impeccabili prestazioni di gioco, mai deludente

Dragomir – 7 Prestazione importante sulle tracce di un osso duro come Machin. Meno spregiudicato del solito per esigenze tattiche, ha il merito si salvare sulla linea l’ultimo pallone pescarese.

Bordin – 6,5 In regia si fa trovare pronto alla chiamata di mister Nesta con una partita precisa e impeccabile.

Verre – 7 Cinque goal consecutivi determinanti e l’ennesima prestazione a servizio della squadra e del risultato

Mustacchio – 5,5 Gioca tanti palloni, corre e macina gioco, ma spreca un paio di contropiedi importanti per errori di appoggio

Vido – 6,5 un grande primo tempo in cui ha preso per mano la squadra, creando le migliori opportunità di gioco. Sulla prima viene fermato dal palo, sulla seconda si fa ipnotizzare da Kastrati

Bianchimano nc

Kouan – 6 Entra per fare legna nel finale concitato

Mazzocchi – 6 Entra per difendere il risultato ed è anche artefice di una grande galoppata verso la porta avversaria che vale quanto un goal perché ci allontana definitivamente dal rischio pareggio sull’assedio finale.

The following two tabs change content below.