Perugia – Pescara 3-1. Le “radiopagelle” dei Grifoni

0
107

PERUGIA – Le valutazioni della redazione di Umbriaradio inBlu sulla prestazione dei giocatori di Massimo Oddo che regolano il Pescara per 3-1.

Vicario – 6,5 – Ordinaria amministrazione o poco più. Rimane concentrato sulle occasioni degli avversari respingendo senza esitazioni un paio di tiri

Rosi – 7 – Propizia 2 gol con 2 discese imperiose. Dietro gestisce gli avversari con personalità e senza sbavature

Gyomber – 6,5 – Perno inamovibile della difesa. Chiude ovunque senza perdere mai la testa

Sgarbi – 6,5 – Al rientro disputa una partita di grande determinazione e concretezza

Nzita – 7 – Il fallo da rigore non inficia la prestazione sontuosa del giovane esterno che non subisce quasi mai l’esperienza e la tecnica di Galano

Dragomir – 6,5 – Si vede poco ma fa preziosa legna in mezzo al campo. Lucido nel seguire il contropiede di Buonaiuto e nel procurarsi il rigore

Carraro – 7 – Lucido e ispirato in regia,  deciso nel contrastare gli avversari davanti alla difesa

Nicolussi Caviglia – 6,5 – Primo tempo di grande generosità e determinazione. Si fa vedere anche in area e partecipa all’azione del primo gol.

Capone – 6,5 – Si sblocca con un gran gol di destro. Esce nella ripresa quando serve più contenimento

Buonaiuto – 7 – Imprendibile a sinistra quando si aprono gli spazi. Inventa il passaggio gol per il rigore su Dragomir. Si mette a disposizione dei compagni in copertura quando c’è da soffrire

Iemmello – 7,5 – In area e dal dischetto è una sentenza, ma oggi sostiene il reparto avanzato facendo salire la squadra con continuità

Mazzocchi – 6 – Entra per difendere il risultato con la difesa a 5. Spreca un contropiede ma dietro non soffre

Falzerano – 6 – Congela il pallone quando c’è da far scorrere il tempo

Konate – 6,5 – Esordisce in prima squadra e da il suo contributo di grinta e determinazione in mezzo al campo