Perugia, sequestrato circolo privato senza autorizzazioni

L'autorità giudiziaria ha quindi emesso il decreto di sequestro preventivo dei locali.

0
125
Il circolo sequestrato
PERUGIA – Un circolo privato di Perugia è stato posto sotto sequestro preventivo dalla polizia perché da una serie di controlli è emerso che all’interno dei locali venivano svolte attività di pubblico spettacolo, senza autorizzazione. Personale della squadra amministrativa della divisione Pasi della questura di Perugia, insieme a vigili del fuoco e polizia locale di Perugia aveva accertato – spiega la questura – nel dicembre scorso, lo svolgimento dell’attività e gravi violazioni in materia di sicurezza, segnalate all’autorità giudiziaria.

 

Controllo Un ulteriore controllo, condotto a gennaio da parte dei carabinieri e della guardia di finanza, nonché da personale Siae, avrebbe portato ad accertare diverse violazioni amministrative e la ripresa di attività di pubblico spettacolo nuovamente senza le previste autorizzazioni. L’autorità giudiziaria ha quindi emesso il decreto di sequestro preventivo dei locali.