Perugia, il sindaco Romizi sceglie Volpi come ‘mini-assessore’

"Un riconoscimento per chi si impegna a fianco dell'amministrazione a favore dei giovani, delle famiglie e dei più deboli" ha scritto l'esponente della civica Progetto Perugia sulla sua pagina Facebook

0
493

PERUGIA – Nuova delega al comune di Perugia. Il sindaco Andrea Romizi ha scelto il consigliere comunale di Progetto Perugia, Nicola Volpi, come supporto e punto di riferimento per il mondo giovanile. Per lui infatti è arrivata la delega alle “politiche giovanili e relazioni con le associazioni del mondo giovanile”. Non un assessorato in senso stretto, ma comunque un riconoscimento per una delle liste civiche a sostegno dell’amministrazione.

Il post Il Sindaco Andrea Romizi ha voluto assegnarmi il compito di coadiuvarlo “nell’approfondimento delle tematiche connesse alle politiche giovanili e nelle relazioni con le associazioni del mondo giovanile presenti sul territorio”. Lo ringrazio per la fiducia che mi ha accordato e per il riconoscimento che questa nomina significa anche per il nostro Gruppo Consiliare Progetto Perugia, sempre coerentemente impegnato al fianco dell’Amministrazione Romizi in un’appassionata azione politica incentrata sulle persone, rivolta ai giovani, alle famiglie, attenta ai più deboli. È uno stile che ho appreso nel servizio in oratorio e nella attività professionale, che intendo ora mettere a disposizione in questa avventura politica, in linea con gli obiettivi di mandato del Sindaco, forte dell’esperienza maturata in questi anni e di valori sempre più consolidati.