Perugia, dall’inizio del mese espulsi 14 immigrati irregolari

Tra di loro anche un cittadino albanese, già detenuto in carcere per gravi reati contro la persona ed il patrimonio

0
173
L'espulsione di immigrati irregolari

PERUGIA – Proseguono le attività di contrasto alla immigrazione clandestina messe in atto dalla Questura di Perugia, con l’incisivo contributo del Comando Provinciale dei Carabinieri. Quattordici gli stranieri sottoposti, dall’inizio del mese, a provvedimenti di espulsione, in gran parte autori di gravi reati. Per undici di loro, è stato disposto il rimpatrio con immediato accompagnamento coattivo alla frontiera. Tra di loro anche un cittadino albanese, già detenuto in carcere per gravi reati contro la persona ed il patrimonio, in esecuzione del dispositivo di espulsione emanato dal Magistrato di Sorveglianza come misura alternativa alla detenzione, è stato accompagnato presso la frontiera aerea di Sant’Egidio e imbarcato su di un volo per Tirana.