Perugia – Crotone 2-1: l’artiglio del Grifo conquista la vittoria del cuore

0
357
Foto Settonce

PERUGIA – I Grifoni soffrono maledettamente, ma resistono ad un Crotone indomito portando in fondo la terza vittoria consecutiva e sfatando il tabù Oddo. Nel primo tempo il Perugia si era portato in vantaggio grazie al gol di Valerio Verre bravo a finalizzare al 23′ una grande azione sulla destra di Kingsley e a freddare un Crotone ben messo in campo che aveva preso il comando delle ostilità sin dall’inizio. I Grifoni si erano comunque già resi pericolosi pochi istanti prima con una doppia conclusione di Melchiorri e dello stesso Kingsley che erano state respinte dal portiere Festa prima e dal muro difensivo sulla linea poi. Dopo il vantaggio il Perugia prendeva fiducia, ma rischiava su un colpo di testa da pochi passi di Firenze che trovava però, il miracolo di Gabriel a sbarrargli la strada.

Nella ripresa gli ospiti alzano il baricentro e schiacciano il Perugia nella propria metà campo pervenendo al pareggio al 12′ con un dubbio rigore di Gyomber su Simy, freddo nella trasformazione. Lo stesso Simy però, pochi istanti dopo, tocca maldestramente un cross di Falasco e fa autogol per il 2-1 del Perugia.

Il finale di gara è un assedio dei calabresi con Nesta che rispolvera la difesa a 3 per contenere gli avversari. In contropiede è però il Perugia a divorarsi il tris con Dragomir solo davanti a Festa dopo che il portiere ospite era stato bravo a ribattere una conclusione secca di Melchiorri. Nel recupero Gabriel sbarra ancora la porta a Budimir e il Grifo torna a riveder le stelle.

Le radiopagelle

Le interviste in sala stampa a Nesta, Gabriel e Falasco

 

IL TABELLINO

Marcatori: 23’ Verre (P), 56’ Simy(C), 63’ aut. Simy (P)

Perugia (4-3-1-2): Gasparotto; Mazzocchi, Gyomber, Cremonesi, Falasco; Dragomir, Bianco (82’ Moscati), Michael; Verre (90’+4′ Mustacchio); Vido (64’ El Yamiq), Melchiorri. All. Nesta
Crotone (4-3-3): Festa; Curado, Vaisanen, Sampirisi, Faraoni (75’ Budimir); Molina (84’ Valietti), Barberis, Rohden; Firenze, Simy, Stoian (75’ Crociata). All. Oddo

Arbitro: Ivano Pezzutto di Lecce

Ammoniti: 62’ Faraoni (C), 77’ Bianco (P), 77’ Mazzocchi (P), 90’+4′ Vaisanen (P)

The following two tabs change content below.