Perugia – Cosenza 2-2. Le “radiopagelle” dei biancorossi

0
182

PERUGIA – Ecco le valutazioni della redazione di Umbriaradio inBlu sulla prestazione dei Grifoni di Massimo Oddo contro il Cosenza.

Vicario – 6,5 – Salva il risultato nel finale dopo il secondo pareggio con una doppia parata su D’Orazio è sulla successiva ribattuta

Rosi – 6,5 Tiene bene la fascia. Nel primo tempo si fa vedere spesso in avanti, meno nella ripresa

Falasco – 6 – Mette la firma sul tabellino dei marcatori. Non precisissimo dietro.

Sgarbi – 5 – Qualche ingenuità di troppo, gravi quelle che costano entrambi i gol

Nzita – 5 – In difficoltà quasi sempre sulla velocità di Baez, non trova mai il tempo di chiusura

Nicolussi Caviglia – 6,5 – Spacca il centrocampo nel primo tempo con transizioni a ripetizione. Fino a quando  non viene sostituito è tra i migliori

Carraro – 6 – Inizia l’azione da lontano e gioca un ottimo uomo tempo a tutto campo. Cala nella ripresa e commette qualche errore

Dragomir – 5,5 – combatte in mezzo ma non ha grandi spunti. Si fa cacciare ingenuamente.

Capone – 6 – Molto ispirato sul piano del gioco, ma troppo lezioso sotto porta.

Buonaiuto – 5,5 – Non trova spazi e numeri come altre volte.

Iemmello – 6,5 – Timbra il cartellino anche oggi. Non ha tante altre occasioni per cercare la porta

Fernandes – 5 – Entra per dare sprint alla squadra ma scompare tra le maglie avversarie

Melchiorri – 5 – Non incide nel tempo che gli viene concesso

Mazzocchi – sv