Perugia, ai domiciliari 4 giovani per una rissa a Santa Sabina

0
640
Terni, spari e paura nella notte a Borgo Bovio
Una volante della Polizia

PERUGIA – E’ dovuta intervenire la polizia per mettere fine ad una rissa tra due folti gruppi di giovani scoppiata nel parcheggio di un locale notturno di Santa Sabina a Perugia. La segnalazione è arrivata alle 5 di domenica mattina ma quando gli agenti sono arrivati sul posto hanno trovato solo uno dei due gruppi contendenti, formato da quattro giovani di origini marocchine, tutti di Cannara, con età comprese fra i 20 e i 30 anni. I giovani sono stati trovati in possesso di un cric, di proprietà di uno di loro, mentre in terra c’erano alcuni pezzi di bottiglie di vetro rotte. Secondo alcuni testimoni sembrerebbe che gli altri giovani, presumibilmente di origine albanese, siano riusciti a fuggire prima dell’arrivo della polizia. I quattro ragazzi, alcuni dei quali hanno riportato lievi escoriazioni, sono stati arrestati per rissa aggravata e posti ai domiciliari. Per domani –  lunedì 20 febbraio – è previsto il processo per direttissima nei loro confronti. Al momento alla polizia non sarebbero arrivate segnalazioni di altri feriti ma sono comunque in corso ulteriori indagini per risalire all’identità degli altri giovani coinvolti e per capire le cause della lite.

The following two tabs change content below.