Perquisizioni a Norcia, Alemanno: nostro operato alla luce del sole

Il sindaco torna sull'attività della guardia di finanza che ha passato al setaccio gli uffici comunali nell'ambito dell'inchiesta sui rapporti tra l'amministrazione e la banca Bcc Bettona-Spello

0
461
Il sindaco di Norcia Nicola Alemanno (foto Ansa)

NORCIA – “Il nostro operato è alla luce del sole e le istituzioni non devono mai temere di essere controllate”. E’ quanto afferma il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, all’indomani della perquisizione e acquisizione di documenti della guardia di finanza nel’ambito dell’inchiesta sui rapporti tra l’amministrazione comunale nursina e l’istituto di credito Bcc di Spello-Bettona. Per la procura della Repubblica di Spoleto l’autorizzazione per il posizionamento di un container a favore della banca subito dopo il sisma e l’affidamento della tesoreria comunale allo stesso istituto di credito sono temi che meritano un approfondimento giudiziario. “Come sempre ci siamo messi a totale disposizione degli inquirenti – aggiunge Alemanno – e ancora una volta siamo pienamente sicuri del cristallino operato della nostra amministrazione e attendiamo con serenità che le verifiche si concludano”. “Certo – dice ancora – non possiamo non rilevare il senso di stordimento ed incredulità di tutta la struttura amministrativa che sembra colpita da un altro terremoto”.

The following two tabs change content below.