Operazione “Cocktail”: fermato giro di cocaina tra Assisi e Bastia Umbra

Disposte misure cautelari per 6 albanesi ed un italiano

0
244

ASSISI – Nella mattinata di mercoledì 29 maggio, un’importante operazione della Compagnia Carabinieri di Assisi ha consentito l’esecuzione di sette ordinanze applicative di misure cautelari emesse dal GIP del Tribunale di Perugia, nei confronti di soggetti ritenuti responsabili, a vario titolo, del reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I dettagli dell’operazione sono stati forniti questa mattina in una conferenza stampa presso la sede del Comando Compagnia Carabinieri di Assisi. I militari hanno sgominato un importante giro di cocaina tra Assisi e Bastia Umbra. L’indagine, nata dalle segnalazioni di cittadini e genitori, è durata sei mesi e ha permesso di smantellare un’organizzazione di sei albanesi (di cui due coppie di padre e figlio) e un italiano. Quest’ultimo era un assuntore poi entrato nel giro di spaccio con la funzione di intermediario, procacciatore di clienti e addetto alle consegne. Nei suoi confronti, come per altri tre pusher, sono scattati i domiciliari. Per altre due persone c’è invece l’obbligo di dimora. Infine per l’ultimo, un 57enne, è stata disposta la carcerazione.