Nodo panchina. Il Verona in A complica la strada per Grosso, ma vale un bonus economico per il Grifo

Pasqual e Iemmello prime idee mercato. Il sogno rimane il riscatto di Verre

0
702
Foto Settonce

PERUGIA – La promozione in serie A del Verona, conquistata nella finale play off contro il Cittadella, non ha lasciato indifferenti i dirigenti del Perugia, visti gli intrecci di Mercato che legano la società di Pian di Massiano con quella scaligera. Se è vero infatti che l’approdo nella massima serie dei “gialloblù” frutterà al Grifo un bonus aggiuntivo stipulato al momento della cessione di Samuel Di Carmine e quantificabile in 300000 euro, c’è però da segnalare che anche per l’ex tecnico Fabio Grosso, indiziato a sedersi sulla panchina biancorossa e ancora sotto contratto con il Verona, scatterà un cospicuo aumento di stipendio. Questa evenienza renderà probabilmente più complicata la trattativa per liberare l’ex terzino campione del Mondo per permettergli di firmare il contratto per la nuova avventura perugina. Rimane comunque lui in pole position per sostituire Alessandro Nesta con “a ruota” l’altro ex azzurro Massimo Oddo. Sembrano sfumare invece le possibilità di arrivare a Juric, vicino al Benevento, e a Zanetti che avrebbe trovato l’accordo con l’Ascoli. Su Alessio Dionisi, tecnico della sorprendente Imolese uscita di scena domenica sera dai play off di serie C contro il Piacenza, ci sarebbe il forte corteggiamento del Chievo che dovrà riorganizzarsi dopo la retrocessione in serie B.

Questa dovrebbe essere comunque la settimana decisiva per Goretti e Santopadre che, sistemata la panchina, apriranno il capitolo prestiti e cessioni per poi gettarsi a testa bassa sull’allestimento della rosa da consegnare al nuovo tecnico. Su questo fronte intanto si starebbe già lavorando per la conferma dei prestiti di Carraro, El Yamiq e Vido anche se il sogno vero sarebbe quello di riscattare Valerio Verre dalla Sampdioria. per lui servono oltre 2 milioni da versare nelle casse “blucerchiate” e un ingaggio lievitato dopo l’annata spumeggiante appena conclusa. Qualche chance di rimanere anche Sadiq che potrebbe completare l’attacco dove si cerca un bomber di categoria. Il nome che circola in questi giorni è quello di Iemmello, già inseguito e poi sfumato nella scorsa estate. per la fascia sinistra primi approcci con il trentasettenne ex bandiera dell Fiorentina Pasqual, in uscita da Empoli. Quanto alle uscite possibile quella di capitan Bianco, mentre, in caso di offerte allettanti, potrebbe essere Dragomir a garantire una buona plusvalenza alle casse biancorosse.

The following two tabs change content below.