‘Musica per i borghi’.Presentato il cartellone della XVII edizione

Dal 19 al 28 luglio, torna la kermesse dedicata alla musica etnopopolare organizzata dall'omonima associazione assieme al Comune di Marsciano. Tra gli ospiti, Giuliano Palma e gli Stadio

0
253
Gli Stadio, protagonisti del concerto finale della XVII edizione di 'Musica per i borghi'

MARSCIANO- Musica per i borghi, la rassegna di musica etnopopolare, è pronta a tornare anche quest’anno tra Marsciano e il suo territorio. Giunto alla sua XVII edizione, il cartellone organizzato dall’omonima associazione assieme alla locale amministrazione comunale, in programma da venerdì 19 a domenica 28 luglio, sarà caratterizzato da due graditi ritorni : quelli di Giuliano Palma, ospite nel 2008, e degli Stadio protagonisti invece nel 2014.

Accanto ai loro live, due serate tributo a Mia Martini e Fabrizio De André, artisti che hanno fatto la storia della musica italiana e sono rimasti nel cuore della gente.

Sarà proprio Giuliano Palma ad inaugurare il festival nella serata del 19 luglio, a Papiano con una tappa del suo Summer tour durante la quale presenterà celebri brani riproposti nel suo stile inconfondibile che miscela ska, reggae e rocksteady.

Si prosegue il giorno successivo a Spina con gli Andhira in Sotto il vento e le vele, omaggio a Fabrizio De André, in occasione del ventennale dalla scomparsa del celebre cantautore genovese. Ancora un tributo, giovedì 25 luglio, a Marsciano, dal titolo Pianeta Mia (in esclusiva per Musica per i borghi) che vedrà sul palco Aida Cooper e Le Custodie cautelari per rendere omaggio a Mia Martini, in una serata contro la violenza sulle donne.

Gran finale, sabato 27 luglio ancora a Marsciano assieme agli Stadio, per una tappa del loro tour StadioMobile 4.0, che arriva a un anno dai quarant’anni anni di carriera della band, in cui verranno ripercorsi i grandi successi di sempre come anche il nuovo singolo, Tu sei l’amore di cui ho bisogno. A fare da anteprima a questa serata, il giorno precedente, verrà riproposto Stasera suono io, progetto che si offrirà anche in questa edizione di Musica per i borghi, come vetrina per gruppi locali e band emergenti umbre.

Ad affiancare tutti i concerti in cartellone, ad ingresso gratuito con inizio alle ore 21.30, tornerà il binomio rivelatosi vincente in questi ultimi anni tra cibo e musica, con una rassegna nella rassegna dedicata al cibo di strada.

 

The following two tabs change content below.