Michela Giraud apre a Perugia la I edizione di ‘Comic’

Venerdì 31 gennaio alla Sala dei Notari, l'artista di grande popolarità sul web, primo appuntamento con la Stagione dedicata alla stand up comedy promossa da Occhisulmondo e dall'AUCMA

0
315
Michela Giraud, protagonista del primo appuntamento con la Stagione di stand up comedy 'Comic'

PERUGIA- Michela Giraud con il suo one man show Michela Giraud e altri animali, è la protagonista dell’inaugurazione a Perugia di Comic, prima edizione della Stagione di stand up comedy promossa in sinergia dalla compagnia Occhisulmondo, dall’Associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore in collaborazione con Aguilar e Metanoia, con il patrocinio della locale amministrazione comunale. Quattro appuntamenti in cartellone, in programma dal 31 gennaio al 3 aprile, sempre di venerdì con inizio alle ore 21, che vedranno alternarsi sul palco della Sala dei Notari, con un evento che toccherà anche l’Auditorium San Francesco, alcuni tra i comedian più noti del panorama nazionale.

“La stand up comedy -spiega il direttore artistico di Comic, Matteo Svolacchia- è la new wave della comicità italiana che negli ultimi anni ha visto un vivace proliferare di una vera e propria scena indipendente: anche nel nostro Paese ha finalmente attecchito un umorismo più contemporaneo, non militante e libero, quella che si dice una comicità adulta“.

Apertura, come dicevamo, affidata a Michela Giraud artista di grande popolarità sul web, con video virali che contano milioni di visualizzazioni, in televisione ha partecipato a due edizioni di Stand Up Comedy e a tre edizioni di CCN su Comedy Central, è nel cast fisso di Stati Generali di Serena Dandini su Rai3. Come attrice ha partecipato alla serie di FOX Romolo + Giuly nel 2018. Nata a Roma, Michela ha un cognome francese, origini napoletane e sembra una donna dell’Est; tutte queste personalità albergano nella mia testa e confliggono tra di loro come dice, sfinito, il mio psichiatra, oggi in cura da un altro psichiatra- racconta ironica Michela. La trentenne romana, attraverso la stand-up comedy esorcizza il suo misurarsi con le sfide del suo tempo, della sua età, del suo essere donna oggi: il rapporto con sua madre, che la voleva avvocato, le sue amiche, i fidanzati (o presunti tali), sono solo alcuni degli animali fantastici che popolano la sua vita e di conseguenza il suo brillante show.

 

 

 

 

 

 

The following two tabs change content below.