Il Manuel Magrini trio per ‘Food & Jazz Dal Vino’

Il giovane pianista umbro protagonista del primo appuntamento per il 2019 con la rassegna ideata e curata dall'Associazione culturale Perugia Big Band all'Auditorium dell'Hotel Gio' di Perugia

0
112
Il pianista Manuel Magrini

PERUGIA- Sarà il Manuel Magrini trio, ad inaugurare sabato 12 gennaio la seconda parte del cartellone di Food & Jazz dal Vino la rassegna musicale ideata e curata dall’Associazione culturale Perugia Big Band. Archiviato il 2018 con tradizionale Concerto di Natale della PBB Jazz Orchestra, il primo appuntamento del nuovo anno vedrà protagonista all’Auditorium dell’Hotel Giò di Perugia il giovane, ma sempre più conosciuto anche a livello internazionale, pianista umbro Manuel Magrini con il suo progetto in trio.

Dopo i successi del primo album per piano solo Unexpected, lavoro che il pubblico perugino ha potuto ascoltare in anteprima già lo scorso anno, Manuel Magrini reduce da una tournèe che lo ha portato ad esibirsi in varie parti d’Italia ed anche all’estero (in Messico, Emirati Arabi, Scozia, Turchia) torna a Food & Jazz dal Vino. Questa volta, accompagnato da una ritmica di eccezione formata da due giovani ma già importanti ed affermati musicisti come Francesco Ponticelli al contrabbasso e Bernardo Guerra alla batteria. Il trio presenterà in anteprima, nuovi ed inediti brani, che il pianista umbro ha composto ispirato dai suoi viaggi, che faranno parte di un disco di prossima pubblicazione.

Confermata, naturalmente, anche per la seconda parte del cartellone della rassegna la formula jazz dinner con il percorso enogastronomico proposto come sempre dallo chef  Salvatore De Iaco, a fare da anteprima al concerto a partire dalle ore 20.30. Come non mancherà il progetto #bottigliedautore (a cura di Stefano Chiacchella) che vedrà protagonisti i vini delle Cantine Lungarotti e il fotografo dall’alto Paolo Ficola.

 

 

 

 

 

The following two tabs change content below.