Le reliquie di Santa Bernadette in pellegrinaggio in Umbria

Unica tappa nella nostra regione quella della diocesi di Spoleto-Norcia dove saranno esposte dal 14 al 18 maggio

0
351

SPOLETO – Arrivano anche in Umbria le reliquie di Santa Bernadette Soubirous, alla quale apparve la Vergine Maria a Lourdes in Francia l’11 febbraio 1858. Dal 24 aprile, le reliquie della Santa sono pellegrine in 34 diocesi italiane, tra cui quella di Spoleto Norcia dove arriveranno martedì 14 maggio.

Santa Bernadette Ricorrono quest’anna il 175esimo anniversario della nascita e il 140esimo anniversario della morte di Santa Bernadetta Soubirous alla quale la vergine Maria apparve l’ 11 febbraio 1858 quando aveva 14 anni. Le apparizioni, in tutto 18, proseguirono fino al 16 luglio del 1858. Bernadette, profondamente segnata da quell’esperienza, diventò suora e si ritirò in convento: morì a Nevers, a 35 anni. Beatificata nel 1925 e canonizzata l’8 dicembre 1933 da Papa Pio XI, la figura di Bernadette è legata a Lourdes e la Santa è venerata in tutto il mondo. Il santuario francese ha dedicato il 2019 in particolare a Bernadette e ha deciso di renderle onore portando in pellegrinaggio le sue reliquie. Insieme ad esse giungerà da Lourdes anche una statua della Vergine Maria.

Unica tappa in Umbria Nell’archidiocesi di Spoleto-Norcia le reliquie saranno presenti dal oggi fino al 18 maggio. Don Paolo Peciola, parroco di San Venanzo di Spoleto, e don Antonio Diotallevi, parroco emerito di Norcia, incaricati dall’arcivescovo Renato Boccardo, le andranno a prelevare a Sarsina (diocesi Cesana-Sarsina) questa sera con direzione Norcia. Monsignor Boccardo le accoglierà intorno alle 21.00 al Centro di Comunità alla Madonna delle Grazie, dove rimarranno nella giornata di domani; nel tardo pomeriggio verranno trasferite a Bevagna nella chiesa parrocchiale di San Michele Arcangelo e vi rimarranno per l’intera giornata di giovedì 16 maggio. Le reliquie della Santa, infine, giungeranno a Spoleto venerdì 17 maggio dove alle 18.00, in cattedrale, verrà celebrata la Santa Messa con unzione degli infermi, alla quale parteciperanno, con i malati, tutte le sezioni dell’UNITALSI dell’Umbria. Alle 21 si terrà la processione mariana aux flambeaux nelle vie del centro storico con la statua della Vergine Maria giunta da Lourdes. Sabato 18 maggio, le reliquie di Santa Bernadette partiranno per la diocesi di San Benedetto del Tronto-Montalto-Ripatransone.

Monsignor Boccardo “Il passaggio delle reliquie di Santa Bernadette sul territorio della nostra Diocesi costituisce un momento di grazia nel quale siamo invitati a riascoltare il messaggio di Lourdes che, facendosi eco delle parole del Vangelo, invita alla conversione, cioè al cambiamento del cuore per intraprendere una vita nuova. La storia della giovane veggente ci ricorda che ognuno di noi, indipendentemente dai meriti e dalle capacità personali, può essere “messaggero” di Dio”. Con queste parole l’arcivescovo di Spoleto-Norcia monsignor Renato Boccardo saluta l’arrivo delle reliquie di Santa Bernadette Soubirous, che lui stesso accoglierà ufficialmente a Norcia martedì  alle 21 al Centro di Comunità alla Madonna delle Grazie. La tappa delle reliquie della Santa nella Chiesa spoletana-nursina è l’unica in Umbria. Saranno a Norcia, Bevagna e Spoleto.

Il programma A Norcia (Centro Comunità Madonna delle Grazie), martedì 14 maggio alle ore 21.00: accoglienza delle reliquie da parte dell’Arcivescovo e recita del rosario. Mercoledì 14 maggio: alle 7.30 celebrazioni delle Lodi; alle 9.30 recita del Rosario; alle 10.30 celebrazione della Messa; alle 12.00 Regina Coeli, e partenza reliquie per Bevagna. A Bevagna(Chiesa parrocchiale di S. Michele Arcangelo) mercoledì 15 maggio alle ore 18.00, chiesa parrocchiale S. Michele Arcangelo: accoglienza ufficiale delle reliquie. Giovedì 16 maggio, chiesa parrocchiale S. Michele Arcangelo: alle 9.00 preghiera del mattino; alle 18.00 Messa celebrata dall’Arcivescovo con amministrazione del Sacramento dell’Unzione degli Infermi; alle 21.00 processione aux flambeaux per le vie della città con la statua della Vergine giunta da Lourdes. Venerdì 17 maggio, chiesa parrocchiale S. Michele Arcangelo: alle 9.30 celebrazione della Messa. Al termine, partenza delle reliquie per Spoleto. A Spoleto (Cattedrale) venerdì 17 maggio: alle ore 12.00 le reliquie accolte ufficialmente in Piazza Duomo dall’arcivescovo Renato Boccardo, dai Canonici della Cattedrale e dai fedeli e si reciterà l’Ora Media; alle 15.00 ci sarà l’adorazione eucaristica; alle 18.00 la celebrazione della Messa con unzione degli infermi, alla quale sono state invitate a partecipare, con i malati, tutte le sezioni e sottosezioni dell’UNITALSI dell’Umbria; alle 21.00 processione mariana aux flambeaux nelle vie del centro storico con la statua della Vergine Maria giunta da Lourdes (partenza e ritorno in Cattedrale). La Messa verrà trasmessa in diretta streaming nella pagina Facebook della Diocesi (SpoletoNorcia). Sabato 18 maggio: alle 8.30 recita del rosario e alle 9.00 Messa celebrata dal Vescovo. Alle 10.00, partenza delle reliquie di Santa Bernadette per la diocesi di S. Benedetto del Tronto-Montalto-Ripatransone.

 

The following two tabs change content below.