La Ternana torna a ‘respirare’: Cremonese battuta 2-1

    I rossoverdi tornano alla vittoria dopo due mesi e mezzo: bel primo tempo contro la squadra lombarda

    0
    200
    Un momento di Ternana-Cremonese
    TERNI – Una vera e propria boccata di ossigeno che arriva con una delle migliori prestazione fatte fino ad ora. E le Fere guidate da mister De Canio tornano alla vittoria dopo una astinenza due mesi e mezzo. Vittoria per 2-1 contro la Cremonese. Una prestazione, quella dei rossoverdi, decisa e grintosa: la ciliegina sulla torta sono i goal di Montalto e Defendi. Nella ripresa la rete di Cavion non compromette il risultato finale e grazie a questo successo le Fere accorciano la classifica e recuperano tre punti sull’Ascoli penultimo.
    TERNANA (4-3-1-2): Sala; Vitiello, Rigione, Signorini, Favalli; Defendi, Paolucci (26’st Zanon), Signori (25’st Varone); Tremolada; Montalto (20’st Albadoro), Piovaccari. A disp: Plizzari, Bordin, Angiulli, Capitani, Carretta, Repossi, Statella, Finotto. All: De Canio
    CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Cinaglia, Canini, Dos Santos, Renzetti; Cavion, Arini, Macek (11’st Piccolo); Castrovilli (32’st Perrulli); Scappini, Scamacca (11’st Brighenti). A disp: Ravaglia, D’Avino, Garcia Tena, Marconi, Procopio, Cinelli, Sbrissa, Gomez. All: Tesser
    ARBITRO: Di Martino di Giulianova (arbitro: Colella-Sechi IV Zingarelli)
    MARCATORI: 6’pt Montalto, 42’pt Defendi (T), 22’st Cavion (C)
    NOTE: Giornata soleggiata ma terreno di gioco pesantissimo, vento, pioggia a tratti, difficoltà di rimbalzo per la palla. Spettatori 2435 (620 paganti, 1835 abbonati). Ammoniti: Clayton (C), Piovaccari (T), Piccolo (C). Calci d’angolo 2-7. Recupero 1’pt 4’st