Il pianista Alexander Kobrin al Teatro Cucinelli di Solomeo

Uno dei solisti tra i più raffinati della scena concertistica mondiale, protagonista dell'appuntamento in programma domenica 10 marzo alle ore 18 con il cartellone della Stagione musicale 2018-2019

0
84
Il pianista Alexander Kobrin

SOLOMEO- Die lieben von Schumann, è il titolo del recital che vedrà l’esecuzione di rare pagine del periodo Tardo Romantico da parte di Alexander Kobrin, prestigioso interprete del panorama musicale internazionale. L’appuntamento, in programma al Teatro Cucinelli di Solomeo domenica 10 marzo alle ore 18, è inserito all’interno del cartellone della Stagione di concerti organizzata in collaborazione con gli Amici della Musica di Perugia.

Il pianista, già vincitore di due prestigiosi concorsi internazionali, quali il Busoni di Bolzano e il Van Cliburn di Fort Worth, proporrà due ampie sonate, pagine non tra le più eseguite e note del repertorio pianistico, accomunate dalla predilezione che per entrambe ebbe Robert Schumann. La prima, la Sonata in sol magg. op. 78 D 894 di Franz Schubert, opera rara e intima composta nel 1826; la seconda, la Sonata in fa min. op. 5 di Johannes Brahms, pagina giovanile di grande respiro scritta nel 1853 dal musicista tedesco appena ventenne, che lo portò all’attenzione di altri Maestri come Liszt e Berlioz.

Un raffinato programma, che Alexander Kobrin definito dalla BBC il Van Cliburn dei nostri tempi, presenterà per l’occasione al pubblico del capoluogo umbro, in un concerto senz’altro atteso. Nato a Mosca nel 1980, ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di cinque anni alla celebre Scuola Speciale di Musica Gnessin, perfezionandosi successivamente al Conservatorio Tchaikovsky con eminenti docenti quali Tatiana Zelikman e Lev Naumov.

Grazie alla vittoria nel 2005 del Primo Premio dei concorsi internazionali Van Cliburn e Busoni, ha intrapreso una interessante carriera che lo ha portato ad esibirsi assieme a prestigiose Orchestre quali la New York Philarmonic, la Berliner Symphony, la Swedisch Radio Symphony collaborando con direttori quali Michail Pletnev, Yuri Bashmet, Mark Elder, Mikhail Jurowsky, James Conlon, in importanti Festival in Europa e negli Stati Uniti, come anche in Cina, Giappone e Taiwan.

Alexander Kobrin, ha inoltre inciso vari dischi per le etichette Harmonia Mundi, Quartz e Centaur, molto apprezzati sia da parte del pubblico che dalla critica.

 

 

The following two tabs change content below.