Il ‘Calvi Festival’ rende omaggio alle ‘donne’ di Franca Valeri

Un tributo all'indimenticabile attrice scomparsa negli scorsi giorni, venerdì 14 agosto alle ore 22.15, da parte di Paola Lorenzoni interprete del monologo 'Lina Battiferri, condominio femminile'

0
167
L'indimenticabile attrice ed autrice Franca Valeri

CALVI DELL’UMBRIA- Il Calvi Festival omaggia e ricorda Franca Valeri. Un tributo all’indimenticabile attrice scomparsa in questi giorni dopo aver compiuto cento anni, che verrà fatto da Paola Lorenzoni interprete dello spettacolo Lina Battiferri, condominio femminile. Un monologo in cui, accompagnata da Nicola Buffa alla chitarra, riproporrà dunque le donne portate in scena dalla la prima autrice-attrice comica del dopoguerra.

Un omaggio più che doveroso, a Franca Valeri e alla sua genialità, eleganza, classe e cultura, in programma venerdì 14 agosto alle ore 22.15 nel Giardino del Monastero (ingresso da Piazzetta dei Martiri). Lo spettacolo, inizierà dopo la tradizionale ‘Processione dell’Assunta’ per le vie del paese, quindi è stato effettuato uno spostamento di orario di un’ora in avanti (non più alle 21.15) rispetto al programma iniziale.

“Questo spettacolo è nato nel 2012, con l’intenzione di trovare dei testi ironici (intelligenti) con protagoniste dei personaggi femminili (una rarità in un mondo teatrale, in prevalenza maschile) -spiega Paola Lorenzoni- La modernità della scrittura di Franca Valeri, ha superato le barriere del tempo, restituendoci un affresco di figure quotidiane, oseremmo dire normali. Niente bellone, nessuna femme fatale, ma per la prima volta personaggi semplici che affrontano la vita di tutti i giorni, facendo i conti anche con una natura spesso non troppo benevola nei loro confronti. I personaggi che compongono questo caleidoscopio femminile, il condominio, provengono tutti dal repertorio più teatrale della grande attrice (forse anche meno conosciuto), sono gli antesignani di quelli che poi saranno i suoi cavalli di battaglia televisivi e cinematografici. E sono questi archetipi che ci hanno incuriosito, proprio per la natura fortemente teatrale della scrittura, e perché a nostro parere, la Valeri (a prescindere dalla sua personale interpretazione inimitabile) ci ha consegnato dei prototipi universali, proprio come lo sono solo certe figure della grande drammaturgia teatrale. Dunque -conclude-  non possiamo che esserle grati”.

Il biglietto per assistere allo spettacolo Omaggio a Franca Valeri in programma venerdì 14 agosto, si può prenotare on line tramite vivaticket.com oppure telefonando al 3339615741 recapito del Punto Informazioni Turistiche di Calvi dell’Umbria. 

The following two tabs change content below.