Foligno celebra i 75 anni dalla Liberazione della città

Le parole del neo sindaco Zuccarini: "Piazza Don Minzoni, luogo nato da un bombardamento aereo"

0
140
Cerimonia Foligno

FOLIGNO – Si è svolta alla presenza del neo sindaco Stefano Zuccarini la cerimonia per celebrare il 75/o anniversario della Liberazione della città. “Il 16 giugno 1944, dopo 4 lunghi anni di guerra e 36 bombardamenti pesanti subiti dalla nostra città, che produssero tante vittime innocenti e distruzioni – ha ricordato Zuccarini -, giunse anche per Foligno il momento della Liberazione. Il 16 giugno del 1944 le truppe alleate, con l’ausilio e il sacrificio delle forze partigiane, ingaggiarono un combattimento con i tedeschi in ritirata all’altezza di Ponte San Magno, per impedire che il Ponte della Liberazione, precedentemente minato, fosse fatto saltare in aria. A loro va il nostro commosso ricordo e ringraziamento. Quel 16 giugno del ’44 segnò per i folignati la fine del conflitto. A 75 anni da quell’evento, celebriamo il 16 giugno in piazza Don Minzoni, un luogo nato dalle conseguenze di un bombardamento aereo”.

The following two tabs change content below.