Fiorentina – Perugia 1-0. I Grifoni non sfigurano. Falcinelli sfiora il pareggio. Bene gli esordienti

0
375

PERUGIA – Perugia e Fiorentina hanno bisogno di testare i nuovo innesti del mercato e mantenere alto il livello agonistico in vista della ripresa dei rispettivi campionati nel prossimo fine settimana che vedrà i viola opposti alla Juventus, mentre i Grifoni alla Juve Stabia al Curi. Questi sono le motivazioni di questo test amichevole che avrà anche un fine benefico. L’incasso sarà infatti devoluto all’ospedale pediatrico Meyer.

Nella serata del “Franchi” c’è curiosità di vedere all’opera Diego Falcinelli, ma anche il croato Balic e il giovane Nicolussi a centrocampo. Tra i Grifoni da registrare le assenze dei nazionali Carraro, Dragomir e Capone.

Oddo rimescola le carte e si presenta con Fulignati in porta,  difesa a 4 con Falasco, Gyomber, Sgarbi e Nzita, a centrocampo Balic in regia con Kouan e Nicolussi ai suoi fianchi, Buonaiuto tra le linee e in attacco la coppia Melchiorri-Falcinelli.
Dall’altra parte Montella risponde con un 4-3-3 che prevede:  Terracciano in porta, Venuti, Ceccherini, Cristoforo e Dalbert in difesa, Zurkowski, Benassi e Pulgar a centrocampo, mentre il tridente d’attacco è formato da Ribery, Boateng

PRIMO TEMPO

1 pt – Si parte sotto una leggera pioggerella con il fischio d’inizio dell’arbitro Volpi di Arezzo. Circa 80 i tifosi biancorossi appostati nel settore ospiti.

5 pt – Cross dalla destra di Gyomber e chiusura in affanno della difesa viola che concede l’angolo. Perugia propositivo e senza timore

12 pt – Occasione per la Fiorentina con Benassi che non trova la porta dopo una smanacciata di Fulignati su cross dalla sinistra. Viola che provano a prendere in mano il gioco dopo un inizio piuttosto timido

15 pt – Tentativo dei Grifoni con la sponda di Falcinelli per Buonaiuto che calcia altissimo da 18 metri

20 pt – Benassi lascia il posto a Eysseric. Infortunio anche per Nzita che però si rialza. Buona personalità di Nicolussi che è sempre nel vivo del gioco.

23 pt – Grande apertura di Gyomber, scherato a destra, per Buonaiuto che si inserisce in area ma viene fermato in angolo.

27 pt – Occasione per la Fiorentina dopo uno scambio tra Boateng e Ribery. Il cross dal fondo rasoterra trova Montiel che però gira altissimo di sinistro.

29 pt – Si riscatta subito Montiel che sigla il vantaggio Viola con un sinistro velenoso dal vertice dell’area che supera Fulignati e si insacca sul palo lontano

31 pt – Si riscatta il Perugia con Falcinelli che coglie il palo dopo una deviazione di Terracciano su cross rasoterra di Nicolussi

35 pt – Sventola di Dalbert dai 20 metri e grande intervento di Fulignati che si distende e devia sul fondo

38 pt – Ottima azione del Perugia che si conclude con un tuffo di testa di Nzita, anticipato in angolo, su cross di Melchiorri. Dall’altra parte Gyomber chiude in extremis su Dalbert, imbeccato in area

41 pt – Ci prova anche Boateng da fuori su palla persa dai Grifoni, il destro è largo

Primo tempo giocato alla pari dal Perugia che mette in mostra un Nicolussi coraggioso e intraprendente ed è sfortunato con Falcinelli che coglie il palo e non riesce ad impattare il risultato.

SECONDO TEMPO

1 st – Il secondo tempo si apre con il Perugia che attacca da destra a sinistra

4 st – Nicolussi entra in profondità sul fondo e Terracciano costretto a una grande parata

8 st – calcio d’angolo per la Fiorentina con Montiel che cerca il raddoppio ma non inquadra la porta

12 st – conclusione in girata di Zurkowski su passaggio di Boateng, Fulignati controlla con tranquillità

14 st – ottima azione innescata da un tunnel di Balic per Buonaiuto che serve di prima Falcinelli chiuso da due uomini. Melchiorri prova l’imbucata vincente e cade forse toccato in area di rigore ma l’arbitro non se la sente di concedere il calcio di rigore.

15 st – Girandola di cambi per il Perugia: fuori Melchiorri, Balic e Nicolussi dentro Falzerano, Fernandes e Iemmello

18 st – I Viola sfiorano il raddoppio con Ribery che fa la barba al palo servito magnificamente da Boateng

28 st – Calcio di punizione per Boateng ma Fulignati risponde presente.

31 st – calcio d’angolo per la Fiorentina ma vola alto sopra la traversa.  Escono Ribery e Boateng

33 st – su una svista della linea difensiva della Fiorentina Iemmello ruba palla e tenta l’eurogoal

42 st – Entrano Corradini e Rossi per un esausto Buonaiuto e Kouan

La partita si conclude al novantesimo senza recupero con una buona prestazione dei Grifoni che sono riusciti a contenere una Fiorentina che nel secondo tempo ha fatto valere tutto il suo tasso tecnico. Il Perugia esce benissimo da questa amichevole di lusso, con un’ottima prova di Balic anche provato come mezz’ala e con un Falcinelli a cui ha tolto il goal dell’esordio solo un palo beffardo.

 

 

 

 

 

The following two tabs change content below.