Gita in montagna, muore per un malore il professore emerito Federico Venturi

Il paleontologo aveva decifrato la storia geopaleontologica del massiccio del Monte Catria

0
568
Il professore emerito di Paleontologia Federico Venturi

PETTORANO SUL GIZIO – È morto sabato, mentre stava facendo un’escursione sul monte Genzana a Pettorano sul Gizio (L’Aquila) Federico Venturi, 80 anni, professore emerito di Paleontologia all’Università degli Studi di Perugia. Durante l’escursione, l’uomo ha avuto un malore e nonostante i soccorsi per lui non c’è stato nulla da fare. Quando sono arrivati con l’elicottero del 118 i soccorritori non hanno potuto far altro che constatare il decesso. L’obitorio dell’ospedale di Sulmona ha confermato la morte per infarto. Originario di Firenze, Venturi è stato professore associato alla cattedra di Paleontologia dell’Università di Perugia dal 1982 al 2010 ed è noto in campo internazionale come uno degli specialisti di ammoniti del Giurassico inferiore. Era un profondo conoscitore e frequentatore del massiccio del Monte Catria di cui ha decifrato la storia geopaleontologica. Da qui il suo interesse e la sua passione per la montagna.