Europa InfoSound puntata 19: “La banda larga nelle zone rurali” (VIDEO)

0
208

PERUGIA – Nella puntata di oggi parliamo di finanziamenti dedicati alle aree rurali dell’Umbria. In qualche puntata fa abbiamo parlato dei finanziamenti per le connessioni ultra veloci nei cinque poli abitativi umbri più grandi, oggi invece parliamo dei finanziamenti per lo sviluppo delle connessioni ultra veloci nelle aree rurali. Si perché la Regione Umbria non dimentica di investire anche nelle aree agricole e rurali, che anche se piccole e distanti dei grandi centri, custodiscono un grandissimo patrimonio culturale e paesaggistico. In tema di connessioni ultraveloci, ad esempio, la regione Umbria ha finanziato diversi investimenti per l’introduzione della Banda Ultra Larga nei piccoli comuni rurali. Tali finanziamenti, sono possibili grazie ad un programma di interventi regionali che si chiama PSR, Programma di Sviluppo Rurale per l’Umbria, e finanziato dal FEASR – Fondo Europeo per lo Sviluppo Rurale, con il co-finanziamento dello Stato Italiano e della Regione Umbria. Per capire meglio quali sono questi finanziamenti e cosa permettono di realizzare, in studio il dr. Graziano Antonielli dirigente del Servizio Infrastrutture tecnologiche digitali. Scopriremo poi uno dei progetti realizzati in Umbria, con il contributo del dr. Andrea Garbini sindaco del Comune di Castel Giorgio, che come detto ha un importantissimo primato per le banda ultra larga. Nel suo intervento il dr. Garbini ci racconta quali sono le opportunità generate per i cittadini e perché è così importante continuare ad investire nelle aree rurali. Come in altre puntate, abbiamo la possibilità di approfondire alcuni temi con contributi e messaggi da parte di esperti. Ai nostri microfoni il Dr. Francesco Grohmann dirigente del Servizio Foreste, montagna, sistemi naturalistici ci parla di come il PSR sostiene le infrastrutture digitali nelle zone rurali.

The following two tabs change content below.