Dimissioni Marini, il 28 in aula ultimo atto: sul tavolo il taglio dei vitalizi

Prevista solo una formale "presa d'atto", dopodiché partiranno le procedure per la fine della legislatura

0
165
L'aula del consiglio regionale

PERUGIA – Si riunirà martedì 28 maggio l’assemblea legislativa dell’Umbria: la data, già nota da qualche giorno, è stata ufficializzata oggi dalla presidente Donatella Porzi. All’ordine del giorno due atti: le dimissioni dalla carica di presidente della Giunta regionale di Catiuscia Marini, e la rideterminazione dei vitalizi per gli ex consiglieri regionali. Nel primo caso, dopo la decisione della Marini di confermare la sua scelta, non ci saranno altre votazioni, ma soltanto una presa d’atto da parte dell’assemblea. A quel punto scatteranno le procedure per la fine anticipata della legislatura e per il voto in autunno, verosimilmente tra fine ottobre e inizio novembre. Secondo punto sul tavolo, e verosimilmente questo sarà l’ultimo atto del consiglio regionale, saranno tagliati i vitalizi come previsto dalla legge di bilancio del Governo, pena il taglio dei trasferimenti statali.