Coronavirus, Coletto rassicura: “In Umbria situazione sotto controllo”

L'assessore regionale alla Sanità martedì mattina è intervenuto in consiglio regionale

0
132
L'aula del consiglio regionale

PERUGIA – “La situazione in Umbria è sotto controllo. Siamo pronti a qualsiasi evenienza”, ha dichiarato l’assessore regionale alla Sanità, Luca Coletto, parlando martedì mattina della situazione legata al coronavirus a margine della seduta del consiglio regionale. Concetto questo ribadito anche durante un”informativa in Aula. “Abbiamo un’ordinanza pronta per le misure di prevenzione ma è stata stoppata dal Governo per uniformare gli interventi tra tutte le regioni” ha annunciato Coletto. Per l’assessore l’auspicio è che “ci sia chiarezza a livello nazionale per chi fa cosa, visto che di giorno in giorno ci sono aggiornamenti e speriamo presto in una omogeneizzazione”.

Controlli L’assessore ha ricordato, inoltre, che finora ci sono stati una decina di tamponi e tutti negativi”. “Abbiamo messo in atto tutte le difese che potevamo mettere in atto – ha commentato – ma siamo pronti a qualsiasi evento e soprattutto per limitare la diffusione, semmai ci fosse, di coronavirus”. E proprio andando in questa direzione, Coletto ha ricordato che davanti al pronto soccorso di Perugia e Terni la protezione civile “ha già installato i container per accogliere la popolazione che fosse sintomatica ed evitare di farla passare per le sale degli ospedali, consentendo così ad eventuali casi sospetti di effettuare triage separati”. “L” auspicio – ha poi aggiunto Coletto – è quello di non doverli adoperare mai”. Rimarcando infine che la task force è collegata costantemente con il Ministero della salute e con la protezione civile nazionale, oltre che con tutte le strutture sanitarie regionali. L’assessore ha infine ricordato che si sta rinforzando la squadra che risponde al numero verde: “le chiamate all’inizio erano una ventina al giorno, ora circa 300”.