Conte chiede la fiducia e rilancia la ricostruzione: “Sarà una questione prioritaria di questo governo”

Il premier ha parlato alla Camera per ottenere il primo via libera all'esecutivo

0
73
Il premier Conte in aula (foto Ansa)

ROMA – È il giorno della fiducia alla Camera per il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. In un passaggio del suo intervento il premier ha indicato come “questione prioritaria” del governo la ricostruzione delle zone terremotate del Centro Italia. “Desidero ripetere in quest’Aula quanto ho già affermato durante le consultazioni: la ricostruzione sarà una questione prioritaria di questo governo. Il mio primo impegno pubblico in Italia sarà proprio la visita ad alcuni Comuni colpiti dal sisma: incontrerò sindaci, rappresentanti delle istituzioni locali, semplici cittadini”. Il premier ha anche confermato l’impegno per velocizzare le procedure: “Massima priorità dovranno poi assumere le politiche per la messa in sicurezza del territorio, per il contrasto al dissesto idrogeologico e per l’accelerazione della ricostruzione delle aree terremotate, anche attraverso l’adozione di una normativa organica che consenta di rendere più spedite le procedure, in particolare per la ricostruzione pubblica”. Una richiesta giunta anche nell’ultimo tavolo con i comitati sorti in tutte le regioni colpite: “Ho incontrato una rappresentanza delle popolazioni colpite dal sisma durante le consultazioni per la formazione di questo governo e più volte, nello scorso anno, mi sono recato nelle zone terremotate, non solo del Centro Italia”.

The following two tabs change content below.