Confindustria, cambia gli assetti: Stefanelli al vertice della Sfcu

Rimescolamenti nei Cda della scuola e della società di servizi. Via Gabrio Renzacci, confermato Serafini

0
227
La sede di Confindustria
PERUGIA – Rinnovo delle cariche per due società del sistema di Confindustria Umbria. Si tratta della scuola di formazione Sfcu-Sistemi Formativi Confindustria Umbria e della Confindustria Umbria Servizi che hanno proceduto alle nomine di presidente e Consiglio di amministrazione. Prosegue, dunque, l’ondata di rinnovamento portata nell’associazione dal nuovo presidente Antonio Alunni.

 

Scuola Alla guida di Sfcu è stato chiamato Riccardo Stefanelli, Co-Ceo & Executive Board Member Brunello Cucinelli spa e Consigliere Delegato all’Education di Confindustria Umbria. Stefanelli dà il cambio a Gabrio Renzacci che ha guidato Sfcu fin dalla sua costituzione nel 2001. Del nuovo Cda, oltre al presidente Stefanelli, faranno parte Giuseppe Cioffi, Presidente di Its Umbria Academy, l’accademia tecnica di alta specializzazione post diploma ed Elio Schettino, direttore generale di Confindustria Umbria.

Renzacci Il presidente di Confindustria Umbria Antonio Alunni ha ringraziato Gabrio Renzacci «che – ha sottolineato – ha contribuito in modo determinante, negli anni della sua presidenza, a sviluppare una eccellenza nel panorama della formazione regionale». Nato con l’obiettivo di favorire l’aggiornamento manageriale nelle imprese e di qualificare le giovani generazioni per affrontare il mondo del lavoro, «Sfcu – ha aggiunto Alunni – nel corso del tempo, ha saputo rispondere in modo sempre più attento e coerente alle esigenze del tessuto produttivo umbro. Questo è potuto avvenire grazie all’impegno profuso da Gabrio Renzacci che con la sua sensibilità è sempre riuscito ad anticipare i bisogni delle nostre imprese facendo in modo che Sfcu orientasse il proprio operato su due fronti: quello della qualificazione professionale e quello dell’aggiornamento e perfezionamento professionale all’interno delle aziende».

Cus Alla presidenza di Confindustria Umbria Servizi è stato confermato l’imprenditore Marcello Serafini, responsabile della divisione Organizzazione e dell’area Sviluppo esterno di Santucci&Partners che sarà affiancato nel Consiglio di amministrazione da Luca Tacconi, vicepresidente di Confindustria Umbria e da Elio Schettino, direttore generale di Confindustria Umbria. «Un rafforzamento di Confindustria Umbria Servizi – ha spiegato Alunni – risponde all’esigenza della nostra associazione di dotarsi di una struttura in grado di fornire servizi a valore aggiunto per le imprese del territorio».