Con il Brescia si gioca al Curi. L’inversione di campo è ufficiale. Attesa per Angella

0
533

PERUGIA – Si è concluso in mattinata con il comunicato della lega il tira e molla sulla sede della gara di Coppa Italia tra Brescia e Perugia che si sarebbe dovuta disputare domenica 18 allo stadio “Rigamonti”. L’impianto lombardo è però indisponibile per i lavori di ammodernamento in vista della prossima serie A e la soluzione alternativa di Mantova, indicata dal Brescia calcio, non è praticabile per problematiche logistiche relative ai tornelli e all’illuminazione. Da regolamento quindi via libera all’inversione di campo. La gara si disputerà alle ore 18 sempre di domenica 18 Agosto.

Intanto sul fronte mercato sono ore decisive per la firma di Gabriele Angella, mentre si attende lo sblocco della trattativa per la cessione di Raffaele Bianco prima di affondare i 2 colpi a centrocampo. I nomi in corsa sono, salvo sorprese, sempre quelli di Benali, Castagnetti, Crimi e del’ex Gustafson. Si segnala invece un interessamento del Benevento per Nicola Leali, mentre rimangono per ora in stand by le posizioni di Federico Melchiorri e Marco Moscati.