Città di Castello, ciclista denunciato per guida in stato d’ubriachezza

Continuano i controlli dei carabinieri mirati al contrasto di condotte di guida pericolosa

0
36
Un posto di blocco dei carabinieri

CITTA’ DI CASTELLO – I carabinieri di Città di Castello contro le condotte di guida pericolosa sulle strade del tifernate. Nonostante i controlli effettuati nel tempo e la severità delle sanzioni previste dal Codice della Strada, il fenomeno della guida in stato di ebbrezza non accenna a diminuire, coinvolgendo peraltro persone di varie fasce d’età. Diverse le denunce elevate dai militari nel corso degli ultimi giorni.

Tre denunce Nei giorni scorsi, i militari dell’Aliquota Radiomobile hanno controllato ad Umbertide uno straniero 47enne, residente a Gubbio, alla guida di un’autovettura. Sottoposto a controllo, è risultato avere un tasso alcolemico superiore a tre volte il limite di legge ed è quindi stato denunciato in stato di libertà, con in aggiunta il ritiro della patente e il sequestro dell’auto. Sempre nei giorni scorsi, i carabinieri di Citerna sono intervenuti nel centro abitato per un incidente stradale tra un’auto e una bicicletta. Anche in questo caso l’uomo alla guida della bicicletta, un straniero 36enne residente nel tifernate, oltre ad aver riportato lesioni, aveva un tasso alcolemico quasi due volte superiore al limite ed è risultato positivo all’esame inerente la presenza nel corpo di sostanze stupefacenti. Sempre ad Umbertide, un giovane 22enne, mentre si trovava alla guida di un’auto, è stato trovato in possesso di mezzo grammo circa di sostanza del tipo marijuana e quindi segnalato alla Prefettura di Perugia quale assuntore di stupefacenti.

 

The following two tabs change content below.