Chiude con successo a Perugia la mostra ‘Wunderkammer’

Oltre duemila visitatori per l'esposizione divisa in tre diverse sedi. Evento finale domenica 13 gennaio alle ore 18 al MANU con la performance di Emanuela Flippelli 'Dall’altra parte del mondo'

0
129
L'interno della mostra 'Wunderkammer' al Museo Archelogico Nazionale dell'Umbria di Perugia

PERUGIA- Wunderkammer. Viaggio intorno alla stanza delle meraviglie, è il titolo della mostra dislocata a Perugia al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria, al Museo del Capitolo della Cattedrale di San Lorenzo e all’Istituto tedesco di cultura, visitabile fino a martedì 15 gennaio. Organizzata dalle Grimm Twins (ovvero Barbara Lachi e Ayumi Makita), con il patrocinio del Polo museale dell’Umbria, del Comune di Perugia, del MANU, del Museo del Capitolo e il contributo del Goethe Institut, intende raccontare l’emozione del viaggio, inteso come moto dell’animo e non solo fisico, a partire dalla Collezione Guardabassi ospitata al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria. Una mostra che dopo l’apertura dello scorso 7 dicembre, in poco più di un mese, ha avuto oltre duemila visitatori. Un successo significativo, che premia l’ottimo lavoro svolto dalle due curatrici e dalla direttrice del Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria Luana Cenciaioli.

Accanto ad oggetti reali, nelle vetrine e negli armadi ne sono stati collocati altri appositamente realizzati dalle Grimm Twins con lo scopo di creare una sovrapposizione, senza soluzione di continuità, tra reale e fantastico. Prendendo spunto dalle figure di Mariano Guardabassi, Wolfgang Helbig, Wilhelm Henzen, si propone una raccolta composta di oggetti, animali, vegetali, disegnati e prodotti con la tecnica degli origami (con carte di vario tipo ma unicamente in bianco e nero) e rielaborati ricorrendo anche al collage. Mettendo in luce l’identità nascosta di ogni oggetto, gli origami e il disegno contribuiscono a dare vita ad una sorta di topografia emozionale. All’interno degli spazi sono collocati appositamente elementi per destare meraviglia nel visitatore, coinvolgendolo in un viaggio immaginario che costituisce un’occasione per confrontarsi con l’altro, con il diverso da noi.

A suggellare l’ottimo successo in termini di presenze della mostra Wunderkammer. Viaggio intorno alla stanza delle meraviglie, domenica 13 gennaio a partire dalle ore 18 al Museo Archeologico Nazionale dell’Umbria è in programma un evento finale dal titolo Dall’altra parte del mondo, performance di Emanuela Filippelli tratta dall’omonimo spettacolo di Art Niveau scritto dalle Grimm Twins Barbara Lachi e Ayumi Makita.

The following two tabs change content below.