Cascate Marmore, confermata l’apertura straordinaria il 5 e 6 gennaio

Il parco sarà aperto dalle 11.30 alle 16.30 degli stessi giorni. In attesa dell'assegnazione dell'appalto di gestione, l'apertura sarà garantita grazie al personale comunale volontario e ricorrendo agli straordinari.

0
109
La Cascata delle Marmore

TERNI – L’inaspettato flusso turistico dei primi giorni di gennaio alla cascata delle Marmore ha spinto il Comune di Terni a disporre un’altra apertura non prevista del rilascio dell’acqua, dopo quella di Capodanno, per i giorni del 5 e 6 gennaio, dalle 12 alle 13 e dalle 15 alle 16. Lo annuncia in una nota il vicesindaco e assessore al Turismo, Andrea Giuli, spiegando che il parco (i due belvedere e la specola, ad esclusione dell’area escursionistica e del belvedere Pennarossa) sarà aperto dalle 11.30 alle 16.30 degli stessi giorni. Grazie anche alla disponibilità di Erg, il calendario del mese di gennaio 2019 – prima a zero ore, in virtù dello storico flusso turistico assai basso e della fase di transizione legata al nuovo bando di gestione della struttura – verrà di fatto modificato: sono infatti previste le aperture di un’ora (dalle 12 alle 13) per le domeniche 13, 20, 27 gennaio. In questi primi giorni di gennaio, in attesa dell’assegnazione dell’appalto di gestione, l’apertura stessa sarà gestita di fatto in “house”, grazie al personale comunale volontario e ricorrendo agli straordinari. A sollecitare l’amministrazione nel garantire la continuità di funzionamento della Cascata, fin quando non sarà completata la procedura di assegnazione del nuovo bando, sono state le opposizioni, in particolare Pd e Senso Civico. “Invitiamo tutti – conclude Giuli – a non strumentalizzare oltremodo la vicenda in questa fase delicata e ringraziamo sia l’azienda che il personale del Comune per la disponibilità”.

The following two tabs change content below.