Bullismo, Tesei: “Le istituzioni devono intervenire subito”

Dopo il sindaco di Perugia anche la presidente della Regione prende posizione

0
190
umbria rischio iss
La presidente della Regione, Donatella Tesei

PERUGIA – “L’episodio di bullismo accaduto in un istituto scolastico umbro ci fa capire ancora una volta quanto sia importante un’azione concreta da parte delle istituzioni che devono essere in grado di intervenire nella direzione del controllo ma anche, e soprattutto, della prevenzione e della sensibilizzazione”: è quanto afferma la presidente della Regione, Donatella Tesei. “La giovane età dei protagonisti – aggiunge – è un campanello d’allarme che non possiamo e non dobbiamo sottovalutare”.

Collaborazione “La Regione è pronta a fare la propria parte – sottolinea Tesei -, anche collaborando costantemente con tutti gli attori presenti sul territorio. Proprio in tal senso già nei primi mesi del prossimo anno verranno messe in campo iniziative concrete che coinvolgeranno anche il mondo della scuola”. La presidente umbra esprime “a nome dell’amministrazione regionale la solidarietà alla vittima e alla famiglia, e un plauso a chi ha denunciato quanto accaduto”.