Foligno, vero e proprio boom di turisti al Parco di Colfiorito

Sono state 5.882 le presenze nel 2018

0
49

FOLIGNO – Sono state 5.882 le presenze nel 2018 al Parco di Colfiorito con lieve aumento rispetto al 2017 (5.823). Lo ha sottolineato il consigliere incaricato al Parco, Paolo Gubbini, tracciando un bilancio dell’ attività svolta nel corso dell’ anno. In crescita anche le visite al museo naturalistico con un incremento di quasi l’ otto per cento (1346 rispetto ai 1250 del 2017). “E’ un dato significativo – ha commentato Gubbini – considerato che il museo è stato chiuso al pubblico nei mesi di giugno e luglio, per problemi di tipo amministrativo. Anche le attività di didattica ambientale sono in crescita do quasi il sette per cento – ha proseguito Gubbini – grazie all’ impegno degli operatori del Centro di educazione ambientale (Cea) del Parco e alla preziosa collaborazione con il Museo archeologico di Colfiorito, che, con il progetto ‘ Pullmac’ , è riuscito a portare numerosi gruppi di studenti folignati sugli altipiani plestini”. Gubbini – è detto in una nota del Comune – ha ricordato lo svolgimento del campionato nazionale di marcia alpina di regolarità e la Fulginium Marathon (con 600 presenze). Nel 2019, tra gli appuntamenti previsti, ci saranno la seconda edizione di Fulginium Marathon in programma il 5 maggio e la Festa dei Boschi del 26 maggio. Il consigliere incaricato per il Parco ha annunciato che nel 2019 verrà rottamata la draga presente nella palude di Colfiorito, un tempo utilizzata per il taglio delle cannucce.