Bilancio coronavirus in Umbria, 1051 i positivi: +28 rispetto a domenica

I guariti sono 15, i clinicamente guariti 169. I deceduti sono 33

0
244
Grafico con dati coronavirus in Umbria

PERUGIA – Aggiornamento quotidiano del bilancio dell’emergenza coronavirus in Umbria con i dati forniti dalla Regione. Dai dati aggiornati alle ore 8 di lunedì 30 marzo, 1051 persone in Umbria risultano positive al virus Covid-19, solamente 28 in più rispetto a domenica.

Le vittime Aumenta di due unità il numero delle vittime. Sono 33 i deceduti, 20 residenti nella provincia di Perugia e 12 in quella di Terni. Una delle vittime era di fuori regione. Tra le ultime vittime, a Perugia, un paziente affetto da Covid-19 è deceduto la notte scorsa nella Unità di Terapia Intensiva del Santa Maria della Misericordia. Aveva 73 anni ed era residente a Foligno. Era stato ricoverato il 13 marzo. Appresa la notizia, il commissario dell’ospedale Antonio Onnis si è messo questa mattina in contatto con il sindaco Stefano Zuccarini al quale ha voluto esprimere, anche a nome del personale sanitario, sentimenti di vicinanza ai familiari e alla comunità folignate.

I ricoveri Tra i 1051 pazienti positivi, 30 sono di fuori regione, 792 sono residenti nella provincia di Perugia e 226 in quella di Terni. Sono ricoverati in 220, 155 sono residenti nella provincia di Perugia e 52 in quella di Terni, 13 sono di fuori regione. I ricoveri nell’ospedale di Perugia sono 76, 60 in quello di Terni, 34 a Città di Castello, 39 a Pantalla, 5 a Orvieto, 6 a Foligno. Dei 220 ricoverati, 47 sono in terapia intensiva, 19 nell’ospedale di Perugia, 16 in quello di Terni, 6 a Città di Castello, 1 neI ll’ospedale di Pantalla, 5 in quello di Orvieto. Le persone in osservazione sono 2864: di questi, 2182 sono nella provincia di Perugia e 682 in quella di Terni. Sempre alla stessa data risultano 3827 soggetti usciti dall’isolamento, di cui 3020 nella provincia di Perugia e 807 in quella di Terni. Nel complesso entro le ore 8 del 30 marzo, sono stati eseguiti 8150 tamponi.

Guariti I guariti sono 15, di cui 9 residenti nella provincia di Perugia, 6 in quella di Terni.Risultano invece 169 clinicamente guariti, di cui 113 residenti nella provincia di Perugia e 56 in quella di Terni. I pazienti clinicamente guariti sono quelli che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche come febbre, rinite, tosse, mal di gola e, nei casi più gravi, polmonite con insufficienza respiratoria, diventa asintomatico, clinicamente guarito, pur risultando ancora positivo al test per la ricerca di SARS-CoV-2. In questo caso, pur non essendo più necessario il ricovero, il paziente non può ritornare alla vita di comunità perché ancora con una carica virale elevata. Il paziente ufficialmente guarito invece, è colui che risulta negativo in due test consecutivi, effettuati a distanza di 24 ore uno dall’altro

Il grafico con l’andamento dei casi positivi al coronavirus in Umbria dall’inizio dell’emergenza