Arresti sanità, la guida della Regione al vice presidente Fabio Paparelli

Dopo le dimissioni della presidente Catiuscia Marini in seguito all'indagine sui concorsi all'ospedale di Perugia

0
193
Fabio Paparelli con Catiuscia Marini

PERUGIA – E’ il vicepresidente Fabio Paparelli, anche lui del Pd, a guidare da stamani la Giunta regionale dell’Umbria dopo le dimissioni della presidente Catiuscia Marini in seguito all’indagine sui concorsi all’ospedale di Perugia. La rinuncia all’incarico dovrà essere ora esaminata dall’Assemblea legislativa che potrà accettarlo o respingerlo. Marini avrà quindi 15 giorni per decidere se revocare o confermare le dimissioni come ha già annunciato di volere fare.