Arrestato sul Carso uomo condannato nel 2016 dal Tribunale di Perugia

Il 36 enne è stato arrestato anche per la violazione del divieto di reingresso in Italia fino al 2020 stabilito con un decreto di espulsione nel 2015 dal Prefetto di Perugia

0
53

TRIESTE – Era stato condannato nel 2016 dal tribunale di Perugia a quattro mesi di reclusione per guida sotto effetti di sostanze stupefacenti, un cittadino albanese di 36 anni, arrestato a Fernetti, al confine con la Slovenia, dagli agenti del settore di polizia di Frontiera di Trieste. L’uomo è stato arrestato anche per la violazione del divieto di reingresso in Italia fino al 2020, stabilito con un decreto di espulsione nel 2015 dal Prefetto di Perugia. L’autobus di linea su cui viaggiava è stato fermato per un controllo nell’ambito delle attività di retrovalico volte alla repressione della criminalità transfrontaliera. Dalle verifiche sull’identità. è emerso che l’uomo – per entrare liberamente nello spazio Schengen, usava un alias. 

The following two tabs change content below.