Arrestato a Orte, era latitante dal 2015: ora sconterà la pena in carcere

Su di lui pendeva un mandato di cattura per un totale di circa 11 anni di pene

0
100

ORVIETO – Era ricercato dal 2015 un latitante albanese di 37 anni arrestato dalla polizia stradale di Orvieto dopo essere stato fermato e controllato, nel pomeriggio di ieri, nei pressi del casello di Orte. Secondo quanto riferito dalla polstrada l’uomo, alla guida di una Nissan Qashqai con a bordo anche la compagna connazionale, è apparso subito nervoso agli agenti, che hanno dunque deciso di procedere ad un accurato controllo anche in commissariato. È così emerso che a carico del trentasettenne, senza fissa dimora, pendeva un mandato di cattura emesso dal tribunale di Roma per un cumulo di pene – per un totale di circa 11 anni – relative a reati commessi in varie parti d’Italia, in particolare detenzione e spaccio di stupefacenti, detenzione e porto abusivo di armi, evasione, falsa attestazione a pubblico ufficiale. L’uomo, trasferito nel carcere di Viterbo, deve scontare
quattro anni e sei mesi di reclusione.

The following two tabs change content below.