Anziano abbandona 5 cuccioli di cane, denunciato

I cagnolini sono stati affidati al canile municipale di Perugia - sezione rifugio di Collestrada - in attesa di essere adottati

0
200
Cuccioli abbandonati

PERUGIA – Un anziano è stato denunciato per aver abbandonato a San Martino in Colle, a Perugia, cinque cuccioli di cane, tutti vivi, in una scatola. I piccoli, nati da circa un mese, sono stati subito affidati per le prime cure ad un veterinario dell’Enpa, mentre i carabinieri forestali sono risaliti all’auto con cui erano stati trasportati i cuccioli. Hanno quindi identificato il proprietario, un ottantenne, e verificato che era anche intestatario di due cani, un maschio e una femmina, regolarmente detenuti. La femmina è stata sottoposta a visita medica da parte del veterinario della Usl Umbria 1, che ha confermato il recente parto. Ora i cuccioli sono affidati al canile municipale di Perugia -Sezione Rifugio di Collestrada – in attesa di essere adottati. L’ottantenne rischia la pena dell’arresto fino a un anno e l’ammenda fino a 10.000 euro. La barbara usanza di abbandonare gli animali – spiegano i carabinieri forestali Perugia – ha pericolose conseguenze. Cani e gatti vengono lasciati quasi sempre lungo le strade con il rischio concreto di provocare incidenti stradali anche gravi. L’abbandono, inoltre, può portare al randagismo e alla conversione dell’animale alla vita selvatica.

Cuccioli abbandonati
The following two tabs change content below.